Crea sito

Pasta frolla con olive verdi

La pasta frolla alle olive verdi è facile e velocissima da preparare. Un’ ottima preparazione per torte salate, tartellette da aperitivo oppure ideale per creare semplici crostini di base da farcire con i più appetitosi ripieni, formaggi, salumi oppure patè a base di verdure come melanzane o zucchine. Il procedimento è molto semplice; basta tritare fini le olive verdi snocciolate e aggiungerle agli ingredienti previsti sia con il Bimby ad esempio oppure a mano utilizzando una ciotola capiente. Una volta impastato il tutto e ottenuto il classico panetto si avvolge in pellicola per alimenti a riposare in frigo per qualche ora (ottimo prepararla il giorno prima ad esempio). In alternativa se non vi serve nell’ immediatezza, potrete anche congelare la pasta frolla alle olive verdi, si manterrà perfettamente fino a tre mesi e al bisogno, basterà scongelarla in frigo e procedere alla cottura con la farcia preferita. Per facilitarvi inserisco il doppio procedimento: con il Bimby e impasto a mano.

Pasta frolla alle olive verdi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 100 gburro morbido a tocchetti
  • 1uovo medio
  • 100 golive nere snocciolate
  • 4 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • q.b.sale fino
  • 2 cucchiainilievito per torte salate
  • q.b.farina per la spianatoia

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • 1 Ciotola
  • Spatola
  • Tritatutto
  • Robot da cucina Bimby TM31
  • Pellicola per alimenti
  • Spianatoia

Preparazione

  1. Sgocciolate dal liquido di salamoia le olive, sciacquatele poi asciugatele con carta da cucina.

    Ponetele nel tritatutto e frullate a intermittenza fino ad averle fini, tenetele da parte.

  2. In una ciotola amalgamate il burro alla farina già setacciata con il lievito, aggiungete l’uovo sbattuto a parte, il sale, le olive e il parmigiano.

    Ottenuto una sorta di impasto grezzo trasferitelo sulla spianatoia leggermente infarinata e proseguite a impastare fino a ottenere un panetto soffice ed elastico.

    Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigo a riposare per almeno 2 ore.

    A riposo avvenuto potrete utilizzare la pasta frolla con olive verdi per tutte le vostre preparazioni salate preferite.

  3. Procedimento con il Bimby

    Nel boccale del Bimby aggiungete le olive snocciolate poi tritatele fini per 10 sec a veloc 6.

    Con una spatola eliminatele e trasferitele in un piatto.

    Aggiungete nel boccale la farina con il burro, il parmigiano e il lievito.

    Frullate qualche secondo per amalgamare poi aprite il coperchio e aggiungete le olive, l’uovo, il sale.

    Impastate per 1 minuto a veloc. spiga poi trasferite l’impasto ottenuto sulla spianatoia infarinata e proseguite a impastare fino a ottenere un panetto soffice ed elastico.

    Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo in frigo a riposare per almeno 2 ore.

Trucchi e consigli

Ottenuto il panetto di pasta frolla alle olive verdi potete anche congelarlo, si mantiene perfettamente fino a 3 mesi. All’utilizzo basterà lasciarlo scongelare in frigo poi procedete con le vostre ricette.

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOk basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: RICETTE E IMPASTI DI BASE SALATI

Puoi anche iscriverti al mio GRUPPO DI CUCINA su FACEBOOK 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.