Pasta frolla al limoncello

Pasta frolla al limoncello, l’ultima pasta frolla creata per rendere omaggio, alla bottiglia di liquore al limoncello ricevuto in regalo con la ricetta allegata. Un regalo graditissimo perchè, sia il liquore che la ricetta provengono dalle mani della mia brava amica Elena. La ricetta che vi propongo oggi è con doppio procedimento: realizzata sia con il robot Bimby che con il metodo tradizionale. Non vi dico che profumo di limone emanava la frolla, profumo accentuato anche dalla scorza di limone frullata con lo zucchero. Una pasta frolla indicatissima per creare crostate e pasticcini farciti con marmellate di agrumi: arancia, limone e mandarini, ma anche con crema pasticcera al cioccolato o ancora meglio alla Nutella. Facilissima e veloce da preparare non vi deluderà ne sono più che certa; sarà una golosa novità per i vostri dolci da presentare in tavola per ogni occasione o festività

Pasta frolla al limoncello
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 + riposo 60 minuti
  • Porzioni:6-8
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 330 g Farina 00
  • 100 g burro (morbido a dadini)
  • 1 bicchierino Limoncello
  • 2 uova medie
  • 1/2 limone (scorza)
  • 100 g zucchero (semolato)
  • 1 cucchiaino lievito per torte

Preparazione

  1. Pasta frolla al limoncello

    Procedimento con il Bimby

    Mettete nel boccale la scorza e lo zucchero semolato e frullate per 20 sec. a vel.5, aggiungete il burro, la farina setacciata al lievito, le uova, il limoncello e impastate per 20 sec. a veloc. 5. Avvolgete l’impasto ottenuto nella pellicola e ponetelo in frigo per 1 ora, dopo il riposo la pasta frolla al limoncello è pronta per l’utilizzo preferito.

  2. Procedimento tradizionale a mano

    In una ciotola capiente setacciate la farina con il lievito, fate un’incavo al centro e aggiungete lo zucchero con la scorza del limone grattugiata, il burro e le uova, infine il limoncello.

  3. Amalgamate tutti gli ingredienti poi trasferiteli sul piano di lavoro infarinato e formate il classico panetto. Avvolgetelo nella pellicola e ponetelo a riposare in frigo per 1 ora. Dopo di che è pronto per l’utilizzo preferito.

    La pasta frolla al limoncello è squisita dovete assolutamente provarla per tutti i vostri dolci preferiti. In modo particolare con marmellate, confetture o creme a base di agrumi.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: RICETTE E IMPASTI BASE PER DOLCI

Seguimi su PINTEREST

Precedente Conchiglioni gratinati con verdure e formaggi Successivo Miniplumcake alla panna con farina integrale

Lascia un commento