Crea sito

Pasta frolla ai pistacchi e panna

Qualche giorno fa, curiosando fra gli innumerevoli prodotti per la pasticceria in vendita al super, ho trovato, dopo tanto tempo che ne ero alla ricerca, la farina di pistacchi. Finalmente, mi sono detta, adesso potrò preparare la pasta frolla ai pistacchi che tanto mi attrae ogni volta che la vedo in qualche ricetta sul web. Ho colto l’occasione per realizzare una golosa crostata e alcuni biscotti in occasione del compleanno della nipotina di mia sorella, Anna, ghiotta di pistacchio e che pubblicherò fra qualche giorno. Oggi voglio deliziarvi con la facilissima base della pasta frolla ai pistacchi, resa più fragrante dalla panna contenuta negli ingredienti. Con la pasta frolla ai pistacchi e panna potrete creare tutti i vostri dolci preferiti e… credetemi, è così buona e facile da fare che la terrete fra le vostre ricette preferite. Quindi… quando troverete al super della farina di pistacchi… pensate a me e al mio consiglio di preparare subito la frolla… sono certa che tornerete qui a dirmi che concordate con me sull’assoluta golosità di questa semplice preparazione!

Pasta frolla ai pistacchi con panna

Pasta frolla ai pistacchi e panna

Ingredienti per una tortiera da crostata di 24-26 cm compresa la grata a decoro

Doppio procedimento con Bimby e tradizionale

  • 100 g di farina di pistacchi
  • 230 g di farina 00
  • 90 g di zucchero semolato
  • 50 g di burro morbido
  • 80 ml di panna fresca liquida (quella da montare nel banco frigo vicino al latte)
  • 1 uovo intero piccolo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sciroppo di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina come preferite.

Procedimento con il Bimby

Versate nel boccale del Bimby le farine mescolate e tutti gli altri ingredienti; frullate 20 sec. a veloc. 5.

Sul piano di lavoro infarinato compattate l’impasto ottenuto formando il classico panetto, avvolgetelo nella pellicola poi lasciatelo a riposo in frigo per almeno 2 ore.

Pasta frolla ai pistacchi e panna

Procedimento tradizionale

Miscelate le farine con il lievito in una ciotola; aggiungete lo zucchero, il burro morbido a fiocchetti, l’uovo, la vaniglia  e infine la panna.

Con una spatola lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una sorta d’impasto. Trasferite il composto sul piano di lavoro infarinato compattate formando il classico panetto, avvolgetelo nella pellicola poi lasciatelo a riposo in frigo per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo di riposo la pasta frolla ai pistacchi con panna è pronta all’utilizzo che preferite.

Un consiglio: quando dovrete stenderla con il mattarello ponete la frolla fra due fogli di carta da forno leggermente infarinati.

Altre ricette simili: RICETTE DI BASE PER DOLCI

2 Risposte a “Pasta frolla ai pistacchi e panna”

  1. Mitica Grande Cheffa!!!

    La pasta frolla con i pistacchi è una preparazione che mi intriga moltissimo perché i pistacchi mi piacciono, perché occorre poco burro e perché si può anche sostituire con olio, non è vero? Usabile per crostate, biscotti e tutto ciò che prevede l’impiego di pasta frolla, o mi sbaglio? Ma … non è che con qualche piccola modifica: tipo il salato al posto del dolce,
    si potrebbe usare anche per preparazioni salate??? Adesso forse è anche più chiaro il perché mi intriga tanto questa preparazione, no? Il problema credo che sia trovare la farina di pistacchi che non mi sembra di avere mai visto nei miei giri ai supermercati. Si potrebbe forse adoperare, come alternativa la farina di mandorle ma non credo che il risultato sarebbe altrettanto soddisfacente. Beh, cara Silvana, ti ringrazio per questa ennesima strepitosa preparazione e per tutte le altre che gentilmente mi invii, ti auguro buona settimana e ti abbraccio.
    fratello maggiore teo

    1. E’ sempre un piacere avere la tua opinione Teo, un grande saluto affettuoso. (io l’ho acquistata al Discount Tuodì…non so però se da te c’è questa catena di discount.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.