Crea sito

Pasta fresca con albumi

La pasta fresca con albumi è una variante più leggera della classica pasta all’uovo fatta in casa, quella tradizionale con le uova intere, per intenderci. Ero scettica inizialmente, sono sincera ma mi sono ricreduta in fretta quando, stendendo la pasta con il mattarello, ho sentito fra le dita la sua morbidezza quasi vellutata. Un ottimo utilizzo degli albumi che molto, troppo spesso rimangono inutilizzate da altre preparazioni senza dover ovviare alla solita frittata oppure congelarli con il rischio di dimenticarli nel freezer più a lungo del tempo previsto. La pasta fresca con albumi si presta egregiamente a realizzare qualsiasi formato: tagliatelle, tagliolini, maltagliati, lasagne o anche ravioli e cappelletti. Oltretutto è un procedimento di recupero altamente economico, meglio di così credo ci sia poco!

Pasta fresca con albumi
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5albumi di uova medie
  • q.b.farina 00 + semola rimacinata
  • 1 pizzicosale fino
  • q.b.farina per la spianatoia
  • 1 cucchiainoolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Ciotola
  • Setaccio
  • Forchetta
  • Pellicola per alimenti

Preparazione

  1. Pasta fresca con albumi

    Nell’elenco degli ingredienti non ho specificato il peso delle farine perchè saranno il doppio del peso degli albumi utilizzati. Esempio: se gli albumi pesano 150 g utilizzerete 200 g di farina 00 e 100 g di semola.

    Setacciate le farine in una ciotola poi versatele sulla spianatoia e formate la classica fontana. Create un buco al centro e aggiungete il sale, gli albumi leggermente sbattuti a parte e l’olio.

  2. Pasta fresca con albumi

    Con una forchetta iniziate a impastare mescolando e aggiungendo la farina tutt’attorno; poi lavorate l’impasto a piene mani aggiungendo se serve ancora poca farina per volta fino a ottenere un panetto morbido ed elastico.

    Avvolgete la pasta fresca con albumi in un foglio di pellicola per alimenti e lasciatela riposare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

    Dopo il riposo riprendete il panetto di pasta fresca con albumi e dividetelo in parti uguali. Procedete a tirare sottile la pasta utilizzando il mattarello oppure la sfogliatrice confezionando il formato che più vi piace.

Trucchi e consigli

La pasta fresca con albumi si può tranquillamente congelare sia ancora nel panetto oppure già nel formato preferito. Si mantiene perfettamente per alcuni mesi nel freezer.

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Puoi iscriverti al mio GRUPPO DI CUCINA su FACEBOOK 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.