Crea sito

Pasta brisee ricetta base

la pasta brisee è molto facile da realizzare, decisamente più buona e genuina di quella acquistata già pronta. Una ricetta di base facilissima e veloce, basta avere a disposizione un mixer o un robot da cucina ed in pochi minuti si ha già a disposizione questa pasta così versatile. Ottima per preparazioni salate in particolar modo, la pasta brisee sostituisce la pasta sfoglia nel caso non se ne abbia a disposizione e si puo’ anche congelare ed averla pronta per l’utilizzo preferito. Inserisco anche il procedimento per realizzarla a mano, per chi ama impastare senza alcun ausilio di attrezzature.

Pasta brisee ricetta base  Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : Pasta brisee ricetta base

  • 300 g. di farina 0
  • 150 g. di burro freddo di frigo a dadini
  • 7 cucchiai di acqua molto fredda
  • 1 cucchiaino e mezzo di sale fine

Procedimento

Per l’impasto con il robot o mixer : Nel bicchiere del robot con accessorio coltelli, setacciate la farina, aggiungete il burro, azionate a media velocità fino ad ottenere un composto bricioloso, aggiungete il sale e l’acqua e avviate ancora fino a che l’impasto si raccoglierà a palla.

Trasferitelo sulla spianatoia leggermente infarinata e impastate velocemente dandogli  la forma del classico panetto, avvolgetelo nella pellicola per alimenti o carta da cucina e ponete la pasta brisee in frigo nella parte più fredda per almeno 60 minuti, dopo il riposo di 15′ a temperatura ambiente la pasta brisee ricetta di base è pronta per ogni vostra ricetta.

Per l’impasto a manoTagliate il burro ben freddo a pezzetti. Fate una fontana sul piano di lavoro con la farina setacciata, formate un’incavo al centro e salate. Mettete il burro freddo tagliato a dadini nella farina, amalgamate insieme farina e burro sfregandoli con le dita formando delle grosse briciole. versate a filo l’acqua fredda necessaria a ottenere un’impasto di giusta consistenza (circa 60 ml), incorporatela bene agli ingredienti. Formate con il composto un panetto omogeneo, avvolgetelo con la pellicola e riponetelo in frigorifero per almeno 60 minuti.

Dopo il riposo prima di stendere la pasta brisee col mattarello lasciate l’impasto a temperatura ambiente per 15′.

Consigli: Si puo’ aggiungere all’impasto 1 tuorlo d’uovo, da alla pasta una cosnsistenza croccante ed un bel colore dorato in cottura. 

Per la pasta brisee è meglio utilizzare farina bianca, la farina integrale da alla pasta un colore più scuro ed un gusto più pronunciato e  ha bisogno di più acqua durante la lavorazione.

Per le ricette regionali potete sostituire metà burro con lo strutto.

Per i timballi di pasta variano le proporzioni degli ingredienti: 300 g di farina, 120 g di burro e si aggiunge 1 tuorlo, oltre all’acqua fredda per impastare.

Per le preparazioni dolci si aggiunge alla base 1 cucchiaio di zucchero e si riduce il sale a un pizzicone.

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta!

4 Risposte a “Pasta brisee ricetta base”

  1. Ciao, ho provato a fare questa ricetta sostituendo il burro con l’olio evo, la pasta è venuta ma troppo friabile, sabbiosa quasi….che si sbriciolava appena la toccavi. Dove ho sbagliato?
    Grazie
    Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.