Crea sito

Pasta brisee al basilico

Realizzare la pasta brisee al basilico è stato davvero molto facile e veloce. Sul mio terrazzo, questa meravigliosa pianta aromatica, fa bella mostra di se in vaschette nel pieno della crescita; tante foglioline profumate che insaporiscono i miei piatti quotidiani, e da qui l’idea di una pasta brisee è stata lampante. Ho raccolto una buona manciata di foglie di basilico, lavate e tamponate con delicatezza ed infine finite nel mixer con gli ingredienti per dare vita alla brisee profumatissima. Qualche consiglio: utilizzate burro freddo di frigo a dadini e anche acqua gelata, poi un mixer o il Bimby che amalgami gli ingredienti previsti  ed ecco la pasta brisee al basilico pronta per il frigo, almeno 1 oretta abbondante affinchè il burro rassodi; infine il mattarello per darle la forma preferita. Si può cucinare in bianco, con carta da forno all’interno e fagioli secchi, poi lasciarla dorare qualche minuto una volta tolto tutto, per accogliere ingredienti crudi, come formaggi freschi e verdure crude, oppure farcita con ripieno a piacere per torta salata.

Pasta brisee al basilico
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g farina 0
  • 12 foglie basilico
  • 100 g burro (freddo e a dadini)
  • 70 g acqua gelata
  • 1 cucchiaino sale alle erbe aromatico (oppure sale fino)

Preparazione

  1. Pasta brisee al basilico

    Impasto ideale per una tortiera di 26 cm scannellata 

    Nel boccale del mixer o nel Bimby mettete la farina e il basilico, frullate fino ad avere la farina perfettamente amalgamata al basilico di colore verde chiaro, aggiungete il burro a dadini, il sale e l’acqua;  frullate ancora fino a che l’impasto si raccoglierà a palla.

  2. Prelevatelo dal boccale, sulla spianatoia infarinata formate il classico panetto senza manipolarlo troppo e avvolgetelo in pellicola per alimenti, ponetelo in frigo per 1 ora abbondante, dopo di che sarà pronta per essere stesa con il mattarello allo spessore voluto..

  3. Pasta brisee al basilico

    La pasta brisee salata al basilico è pronta per ogni tipo di preparazione, da cestini ripieni, torte salate..tutto quello che la fantasia vi suggerisce.

    Consiglio: fino a che c’è basilico fresco potete prepararne in quantità, avvolgete il panetto di pasta brisee al basilico in carta forno e poneteli in sacchetti appositi per congelare, si mantiene per alcuni mesi nel congelatore.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

14 Risposte a “Pasta brisee al basilico”

  1. Mi piace molto questa idea, amo la brisèe: con quali ripieni la hai provata?
    Ho una richiesta da farti: anni fa facevo delle zucchine ripiene ( alla milanese?) con bechamel, prosciutto cotto, polpa delle zucchine, ecc..
    erano veramente squisite, i miei figli (4) ne andavano matti. Mi piacerebbe farle di nuovo, ora per i miei nipoti grandi e piccoli: la ricetta non la trovo più: mi sai dire se esiste una versione “canonica”, mi puoi dare qualche suggerimento? Naturalmente le zucchine erano scottate qualche minuto in acqua, poi tagliate a meta’, private di parte della polpa che veniva aggiunta agli altri ingredienti,e poi nuovamnte riempite e passate in forno con fiocchetti di burro e spolverizzata di parmigiano,non ricordo se ci fosse anche l’uovo… Grazie per la gentilezza NK

    1. Ciao Nonna Kocca, provo a vedere sul web se c’è qualcosa che ci assomigli..intanto la brisèè l’ho riempita (c’è la ricetta proprio sopra a quella base)..una torta salata squisitissima….a presto!

  2. Che buona questa pasta brisee, la devo assolutamente provare, grazie mille Silvana, sempre favolose le tue ricette, buona giornata!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.