Crea sito

Panini integrali curcuma e rosmarino

I panini integrali curcuma e rosmarino, dei quali voglio parlarvi oggi, mi hanno dato tanta soddisfazione già dal primo assaggio. Soffici e dorati, hanno un impatto visivo notevole; sono aromatizzati dalla curcuma che, oltre al colore dell’oro, infonde ai panini stessi un sapore leggermente pungente che ricorda il pepe, l’arancio e lo zenzero mescolati. Il profumo intenso del rosmarino invece ha completato l’insieme dei sapori e, se vogliamo, anche dei colori. Per la prima volta, dopo tanto tentennare, ho utilizzato il lievito madre essiccato; una meravigliosa scoperta. Oltre ad un facilissimo impiego (nel mio caso mescolato alle farine) ha regalato ai panini integrali una sofficità unica. Scelgo sempre la farina integrale miscelata alla farina di semola in quanto, come vi ho già spiegato in altri post, soffro di Diabete tipo 2 e le farine raffinate di ogni tipo sono bandite dalla mia alimentazione. Da tempo mi sono abituata a questo mix che trovo, oltre che gradevolissimo, salutare e digeribile. Ora, dopo avere chiacchierato piacevolmente con voi, passo a raccontarvi come preparare i panini integrali curcuma e rosmarino.

Panini integrali curcuma
Panini integrali curcuma e rosmarino

Panini integrali curcuma e rosmarino

Ingredienti per 16 panini da 50 g ognuno

Per l’impasto ho utilizzato la macchina del pane, oppure potete impastare a mano, con il Bimby o la planetaria nella modalità d’abitudine.

  • 250 g di farina integrale biologica
  • 250 g di semola rimacinata di grano duro
  • 2 cucchiai rasi di curcuma
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
  • 300 ml di acqua tiepida
  • 35 g di lievito madre essiccato oppure 12 g di lievito di birra fresco
  • aghi di rosmarino tritati fini a piacere
  • 1 cucchiaino colmo di sale fino
  • farina di semola per la spianatoia

Procedimento

Con la macchina del pane

Mescolate le farine insieme alla curcuma e al lievito in polvere (se utilizzate il lievito madre essiccato) altrimenti in 100 ml di acqua (tolta dal quantitativo totale previsto) lasciate sciogliere il lievito di birra.

Versate nel cestello l’acqua tiepida, aggiungete l’olio, la miscela di farine mescolate al lievito, il sale e avviate il programma impasto + lievitazione della durata di 1 ora e mezza.

Procedimento con il Bimby

Versate nel boccale tutti gli ingredienti con le farine mescolate alla curcuma e impastate per 3 minuti veloc. spiga. 

Infarinate leggermente una ciotola e trasferitevi l’impasto ottenuto poi sigillate con della pellicola e lasciate raddoppiare di volume.

Procedimento impasto a mano

In una ciotola capiente mescolate le due farine con il lievito e la curcuma, aggiungete al centro l’acqua e l’olio con il sale poi iniziate ad amalgamare gli ingredienti aggiungendo a filo l’acqua tiepidaimpastate a piene mani con energia poi trasferite il tutto sulla spianatoia infarinata e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto morbido e compatto.

Infarinate leggermente una ciotola e trasferitevi l’impasto poi sigillate con della pellicola, lasciate raddoppiare di volume.

Preparazione dei panini

Nel frattempo tritate finemente il rosmarino. (lo utilizzeremo aggiungendolo all’impasto durante la formazione delle pieghe)

A lievitazione ultimata prelevate l’impasto dal cestello e trasferitelo sulla spianatoia leggermente infarinata con farina di semola. Stendetelo con il mattarello in un rettangolo,sgonfiandolo leggermente, aggiungete una manciata di aghi di rosmarino e iniziate a fare le classiche pieghe: piegate l’impasto in tre parti a libro poi lasciandolo riposare almeno 20 minuti coperto a temperatura ambiente. Per la piega successiva tirate con il mattarello la pasta in un rettangolo dalla parte opposta e piegate ancora in tre parti, il tutto per rendere più soffice il pane (almeno per tre volte aggiungendo un po’ di trito aromatico fino ad ultimarlo e con il riposo)

A questo punto iniziamo a preparare i panini.

Tagliate porzioni di impasto più o meno uguali; da ogni porzione ho creato delle treccine arrotolando l’impasto in un cordoncino poi l’ho arrotolato su se stesso fermando la treccina, ovviamente potrete creare la forma che più vi piace.

Panini integrali curcuma e rosmarino

Foderate con carta da forno le teglie e, a mano a mano che i panini saranno formati, depositateli ben distanziati sulle teglie lasciandoli lievitare ancora 1 ora coperti da un telo.

Accendete il forno in modalità statica a 200°, quando sarà caldo e prima di infornare la prima teglia, ponete sul fondo del forno un pentolino con dell’acqua bollente, il vapore che si formerà nel forno favorirà una perfetta lievitazione e una morbidezza del pane nel tempo.

Infornate e lasciate cuocere i panini integrali per circa 20′. (dipende sempre dal proprio forno).

A cottura ultimata sfornate i panini integrali curcuma e rosmarino poi lasciateli intiepidire su delle gratelle, assaporate prima il profumo e poi assaggiateli con formaggi o salumi…sono strepitosi.

Altre ricette correlate: PANE PIZZA FOCACCE E LIEVITATI

Panini integrali curcuma e rosmarino
Panini integrali curcuma e rosmarino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.