Minestra con ceci fagioli e fave

Minestra con ceci fagioli e fave

Se anche a voi piacciono le minestre con verdure, da arricchire a piacere con crostini e formaggi, non perdetevi questa ricetta gustosa. I maltagliati di pasta fresca all’uovo rendono la minestra ancora più sostanziosa e invitante, amalgamandosi a ceci fagioli e fave raccolti nell’orto e conservati nel congelatore per realizzare poi tutto l’anno minestre e zuppe appetitose. Infatti si crea una sorta di cremosità cui sarà davvero difficile resistere. Verdurine da soffritto tagliate a piccoli cubetti e dei saporiti pezzettini di pancetta hanno creato la base della minestra, che ho poi completato e reso ancora più appetitosa con l’aggiunta di alcune scagliette di parmigiano reggiano. Una vera goduria per le giornate fredde invernali.

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:15 minuti
  • Cottura:30 minuti
  • Porzioni:4-6 porzioni
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 300 g fagioli borlotti
  • 250 g ceci in scatola ben sgocciolati
  • 150 g Fave surgelate
  • 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 70 g pancetta dolce (a dadini)
  • 100 g misto verdurine da soffritto
  • q.b. sale e pepe
  • q.b. scaglie di parmigiano
  • 1,500 ml Brodo vegetale
  • 200 g pasta tipo maltagliati

Preparazione

  1. In una casseruola capiente scaldate l’olio poi soffriggete la pancetta a fiamma dolce, aggiungete dopo qualche minuto anche le verdurine da soffritto (sedano, carota e cipolla a dadini).

    Mescolate con un cucchiaio di legno poi versate nel soffritto i fagioli, i ceci ben sgocciolati e le fave surgelate.

    Lasciate insaporire per qualche minuto mescolando infine aggiungete il brodo vegetale bollente.

    Salate e pepate q/b poi chiudete la casseruola con il coperchio e lasciate cuocere per circa 20 minuti.

  2. A fine cottura dividete a metà la zuppa, metà conservatela a parte e metà frullatela a crema con un frullatore ad immersione.

    Versate la zuppa frullata nella casseruola e fate cuocere i maltagliati per qualche minuto.

    Ora mescolate tutti e due i composti e una volta perfettamente amalgamati servite la minestra molto calda con l’aggiunta di scagliette di parmigiano in ogni piatto.

    Buon appetito!

    Altre ricette correlate potrai trovarle su questa pagina di raccolta: MINESTRE ZUPPE E VELLUTATE

Note

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

Precedente Frittura di calamari e gamberi Successivo Involtini di platessa al pesto e lime

Lascia un commento