Involtini di lonza ripieni in doppia cottura

Preparare gli involtini di lonza ripieni è molto facile ma in questa ricetta ho provato con la doppia cottura e vi spiego il perchè. La fettine di lonza o carrè di maiale sono saporite, ma essendo un taglio di carne molto magro restano sempre piuttosto asciutte se la cottura è breve, questo naturalmente a nostro gusto di famiglia. Allora per questa ricetta, dopo avere formato gli involtini, li ho sistemati in una teglia da forno con delle patate a tocchetti e anelli di cipolla rossa, erbe aromatiche e infornato per 1 oretta circa. Nel frattempo ho preparato un sughetto a parte che ha accolto gli involtini e verdure creando un’intingolo molto saporito. Gli involtini di lonza ripieni possono essere cucinati con il ripieno e tutte le verdure che preferite, sarà sempre una nuova ricetta da scoprire. Andiamo a scoprire gli ingredienti e il procedimento per gli involtini di lonza ripieni in doppia cottura.

Involtini di lonza ripieni in doppia cottura Blog Profumi Sapori & Fantasia

Involtini di lonza ripieni in doppia cottura

Ingredienti 4 prs

  • 10 fettine di lonza
  • 5 fette di prosciutto cotto (tagliate a metà)
  • 10 fettine di scamorza affumicata
  • parmigiano grattugiato q/b
  • 3 patate medie
  • 2 cipolle rosse di Tropea
  • una spruzzata di vino bianco secco
  • erba cipollina
  • 4 cucchiai di olio extravergine

Per il sugo:

  • verdure miste per soffritto
  • 3 cucchiai di olio extravergine
  • 200 ml di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di polpa di pomodoro a pezzetti
  • due manciate di olive nere grandi con il nocciolo
  • sale e pepe

Procedimento

1) Fra due fogli di carta da forno appiattite quanto basta le fettine di carne agendo con il batticarne e tagliate le fette di prosciutto di misura.

Involtini di lonza ripieni in doppia cottura Blog Profumi Sapori & Fantasia

2) Su ogni fettina adagiate il prosciutto cotto, la scamorza una spizzicata abbondante di parmigiano e per finire una presa di erba cipollina, arrotolate la fettina ad involtino e fermate gli ingredienti con uno o due stecchini, cos’ via fino a terminarli.

3) Accendete il forno a 180° in modalità statica.

4) Oliate una teglia da forno e sistemate gli involtini, tutt’attorno aggiungete le patate pelate lavate e ridotte a tocchetti, le cipolle sbucciate e affettate ad anelli infine sale e pepe, spruzzate sulla preparazione il vino e occludete la teglia con carta stagnola, infornate per 1 ora, avendo cura a metà tempo di girare gli involtini e le verdure.

Involtini di lonza ripieni in doppia cottura Blog Profumi Sapori & Fantasia

 

5) Scaladate l’olio in una padella e lasciate soffriggere le vrdure per il soffritto, aggiungete la polpa di pomodoro, le olive sale e pepe infine il brodo caldo, lasciate cuocere dal bollore 35′ a fiamma bassa.

6) Sfornate gli involtini e aggiungeteli al sughetto con tutte le verdure, facendoli cuocere ancora per 30′ a fiamma dolce, lasciado restringere il sugo quanto basta.

7) Servite gli involtini caldi con il sughetto e le verdure e buon appetito.

Altre ricette su: Secondi di carne

 

Precedente Come utilizzare la carta da forno Successivo Panini allo yogurt con gocce di cioccolato

6 commenti su “Involtini di lonza ripieni in doppia cottura

  1. Antonella il said:

    Insomma che dire sei MITICA!!!!
    Il mio appuntamento giornaliero mattiniero o serale è con te!!!
    Un abbraccio Antonella

  2. Miki il said:

    Buoniii!!In tutto hanno una cottura di un’oretta e mezza se non ho capito male?Ma restano morbidi?Grazie per la tua attenzione!!

  3. gabriella il said:

    questi involtini devono essere proprio buoni li provero’ una di queste sere. Grazie per queste ricette veramente ottime

Lascia un commento