Crea sito

Impepata di cozze

L’ impepata di cozze tipico piatto della cucina partenopea è ottima servita sia come antipasto caldo che come secondo piatto. L’impepata di cozze è semplicissima e veloce da preparare, la parte più  lunga e noiosa è la pulizia accurata delle cozze, io le ho fatte pre-lavare in pescheria ma non ve lo consiglio perchè ho notato che con il movimento veloce quasi da centrifuga della macchina si rompono parecchie valve. Perciò basta lavarle bene a mano ed eliminare il bisso o barbetta da ogni cozza tirandola verso l’alto, dopodichè basteranno pochi altri ingredienti basilari per portare in tavola un’ottima impepata di cozze.

Impepata di cozze  Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : Impepata di cozze per 4 prs

  • 1 kg di cozze
  • 2-3 spicchi di aglio sbucciati e tritati o a lamelle
  • pepe nero in abbondanza
  • spicchi di limone
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • una spruzzata di vino bianco secco(facoltativo e non previsto dalla ricetta originale)
  • prezzemolo tritato

Procedimento

Lavare in acqua corrente le cozze ed eliminare il bisso o barbetta nera da ognuna. Un consiglio: dopo avere fatto questa operazione le cozze vanno tassativamente cucinate in giornata, se invece rimandate la cottura e volete mantenerle per 1-2 giorni al fresco in frigo, avvolgete con uno strofinaccio da cucina bagnato e strizzato il recipiente o la reticella che le contiene, le cozze conservate non devono assolutamente asciugare.

Lasciate le cozze a scolare in un colino, nel frattempo scaldate bene l’olio in una casseruola di alluminio o acciaio inox (sono quelle più adatte) roslatevi l’aglio e aggiungete le cozze, una spruzzata di vino e chiudete con il coperchio; a fiamma vivace lasciate sul fuoco per qualche minuto fino a che le cozze si saranno aperte completamente.

A questo punto, fuori dal fuoco, aggiungete abbondante pepe nero macinato, chiudete ancora con il coperchio e prendendo la casseruola dai manici scuotete dal basso verso l’alto.

Servite l’impepata di cozze subito e caldissima, con una spolverata abbondante di prezzemolo tritato e spicchi di limone a piacere. Una prelibatezza!

Impepata di cozze

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta. Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto!

Iscriviti alla mia NewsletterSeguimi anche su Facebook

6 Risposte a “Impepata di cozze”

  1. Le cozze: uno dei “poemi” del mare! In Campania e, modestamente, in Puglia, le sappiamo cucinare da … leccarsi le orecchie!!!
    Grazie Silvana!

  2. Bè, questa ricetta è anche di noi pugliesi ehehe!!
    La cozza tarantina è tra le migliori (non quella inquinata!!). Non l’ho mai preparata, però! Compro solo cozze o già sgusciate o già pulite. Non saprei davvero da dove cominciare per pulirle e aprirle!! La mangio, mai al ristorante, cucinata da mia cognata.
    Buona davvero e brava a te, mia cara

    1. Si lo so Marta e si differenzia solo dal fatto che in puglia alla tarantina c’è il pomodoro…comunque sono una delizia che scorpacciata ieri sera non puoi crederci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.