Crea sito

Gnocchi di patate e funghi nell’impasto

Gli gnocchi di patate e funghi nell’impasto si distinguono da tutte le varianti di gnocchi per l’incredibile sapore e profumo che sprigionano dopo la cottura. I funghi essiccati sono frullati insieme alla farina poi aggiunti mescolandoli semplicemente alla purea di patate e infine si procede a creare gli gnocchi rigandoli con una forchetta o la fatidica “ditata” affinchè trattengano il condimento. Se in famiglia amate i funghi oppure avete in programma un pranzo con estimatori di questi profumati vegetali allora salvatevi la ricetta…farete sicuramente un figurone portare in tavola questo primo così particolare magari conditi con burro fuso, pezzetti di noci o nocciole e scagliette di parmigiano impossibile resistere!

gnocchi di patate e funghi
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpatate a buccia rossa
  • 40 gfunghi porcini secchi
  • 250 gfarina 00
  • Mezzo cucchiainosale fino
  • q.b.farina per la spianatoia

Preparazione

  1. gnocchi di patate e funghi

    Per prima cosa frullate per qualche secondo in un mixer o nel Bimby i funghi con la farina fino a ottenere uno sfarinato molto fine.

  2. gnocchi di patate e funghi

    Sbucciate le patate, lavatele poi fatele cuocere a vapore (io nella pentola a pressione messe nell’apposito cestello affinchè non assorbano acqua in eccesso) oppure lessatele come di consueto e una volta tiepide sbucciatele.

  3. Schiacciate le patate allargandole sulla spianatoia poi spizzicando salatele in maniera uniforme lasciandole intiepidire.

  4. Alle patate schiacciate aggiungete poca per volta tutta la farina con i funghi frullati e iniziate a creare l’impasto che dovrà risultare omogeneo e lavorabile.

  5. Una volta ottenuto l’impasto lasciatelo riposare per alcuni minuti sulla spianatoia leggermente infarinata.

  6. gnocchi di patate e funghi

    Tagliate a porzioni il composto ottenuto poi arrotolate poco impasto per volta creando dei cordoncini.

  7. Con l’apposito attrezzo tagliate a tocchetti e formando gli gnocchi facendoli rotolare e rigare con una lieve pressione del dito medio sui rebbi della forchetta.

  8. gnocchi di patate e funghi

    A mano a mano che gli gnocchi saranno formati allineateli in vassoi con carta forno spolverata con farina di semola.

  9. A questo punto a voi la scelta se cucinarli oppure congelarli direttamente nei vassoi per poi raccoglierli a porzioni in appositi sacchetti. Si mantengono per alcuni mesi e ricordate: al momento della cottura tuffateli direttamente nell’acqua bollente salata senza lasciarli scongelare.

Seguimi anche sui Social

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK basta cliccare “mi piace” o lasciarmi un like, ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Puoi iscriverti al mio GRUPPO su FACEBOOK Le Nonne in cucina ricette di casa

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.