Crea sito

Gnocchi di carote e patate ricetta base

Oggi vi presento la ricetta degli gnocchi di carote e patate. Facilissimi e velocissimi da preparare, oltre che golosi sono proprio belli da vedere. Nulla di difficile, basterà cucinare le carote sbucciate e tagliate a tocchetti con le patate anch’esse ridotte nel formato delle carote e vi consiglio la cottura a vapore in modo che le verdure risultino poi il più asciutte possibile e assorbano meno farina. Io di solito le cucino nel cestello della pentola a pressione, ci vuole davvero pochissimo tempo! Una volte cotte, si tratterà semplicemente di schiacciare la polpa e, una volta fredda, unirla all’uovo e alla farina.
Come vedete, porterete in tavola un primo piatto semplicissimo e gustoso… e, vi dirò di più, questi gnocchi sono pure congelabili quindi potrete prepararli in anticipo e servirli all’occasione.
In casa mia gli gnocchi sono sempre una festa, di solito non attendo particolari occasioni… proprio perchè la loro esecuzione è davvero facile!

Gnocchi di carote e patate
  • Preparazione: 20 + cottura a vapore 12 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni: 6
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 250 g patate (a buccia rossa sbucciate)
  • 250 g carote (pelate)
  • 150 g farina 0
  • 1 uovo medio
  • 1 pizzico noce moscata
  • 1/2 cucchiaino Sale fino
  • q.b. farina per la spianatoia

Preparazione

  1. Gnocchi di carote e patate

    Lavate e sbucciate le patate poi pesatele devono essere del peso indicato negli ingredienti. Fate la stessa cosa con le carote.

    Tagliate le verdure a tocchi più o meno uguali (per ottenere una cottura omogenea).

  2. Gnocchi di carote e patate

    La cottura ideale è quella a vapore in quanto le verdure non assorbono acqua e restano asciutte; potrete anche cuocere le carote e patate al microonde o lessarle nel metodo tradizionale in casseruola l’impasto tenderà a essere più umido e non aggiungete ulteriore farina alla quantità indicata sennò gli gnocchi saranno duri e indigesti una volta cotti.

    A cottura verificata schiacciate carote e patate insieme sulla spianatoia leggermente infarinata lasciandole raffreddare o quantomeno intiepidire.

  3. Alle verdure schiacciate aggiungete l’uovo il sale la noce moscata e la farina poca per volta amalgamando con un tarocco e con le mani.

    Ottenuto l’impasto  staccate piccole porzioni e arrotolatele su se stesse formando dei cordoni che taglierete a pezzettini. Formate gli gnocchi di carote e patate come preferite: passandoli sul riga gnocchi, sul retro della grattugia, sui rebbi di una forchetta o semplicemente arrotolandoli fra le mani delicatamente formando delle palline come ho preferito fare io.

    Sistemate gli gnocchi di carote e patate in vassoi spolverati con farina di semola e lasciateli riposare mezz’ora prima di cuocerli.

    Per congelarli invece ponete i vassoi direttamente nel congelatore, quando il gelo li avrà induriti raccoglieteli in sacchetti a porzioni.

    Al momento della cottura tuffate gli gnocchi di carote e patate ancora congelati nell’acqua bollente. Dopo qualche minuto quando emergeranno a filo dell’acqua raccoglieteli con una ramina forata e conditeli a piacere.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.