Crea sito

Funghi in padella al vino con porro e scalogni

Oggi voglio deliziarvi con una ricetta semplicissima: i funghi in padella al vino con porro e scalogni facili da preparare e molto gustosi. Io adoro i funghi e non perdo occasione di cucinarli in ogni maniera; spesso cercando idee e ricette in libri o riviste di cucina che poi, devo confessarvi, alla fine stravolgo la ricetta a mio gusto personale. I funghi della ricetta sono prima rosolati e poi cotti nei sapori aromatici del porro e degli scalogni non è per niente male anzi, ma è la spruzzata generosa di vino bianco che rende la preparazione speciale e profumata. I funghi in padella al vino sono ottimi non solo come contorno alle vostre pietanze ma anche sulla pasta ad esempio danno il meglio di se stessi… provateli e con l’aggiunta di Taleggio a dadini o pecorino a scagliette…saranno strepitosi. Vediamo la ricetta dei funghi in padella al vino facile e veloce adatta anche alle cuoche alle prime armi

Funghi in padella al vino

Funghi in padella al vino con porro e scalogni

Ingredienti per 4-6 persone

  • 350 g di funghi di qualità Champignon
  • 300 g di funghi di qualità Pleurotus (chiamati anche orecchie di elefante)
  • 1 porro piccolo
  • 2 scalogni di media taglia
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 50 ml di brodo vegetale o di funghi (con il dado)
  • prezzemolo tritato
  • 2-3 spicchietti di aglio sbucciato
  • sale e pepe
  • 50 ml di vino bianco aromatico

Procedimento

Lavate e tagliate a metà il porro in verticale ottenendo in questo modo due parti uguali, poi affettatele sottilmente. Eliminate la buccia agli scalogni e tagliateli fini.

Eliminate dai funghi la parte finale terrosa e con una pezzuola umida passate i funghi senza bagnarli o lavarli, in questo modo non perderanno il loro profumo.

Tagliate le due qualità di funghi a pezzetti o a fettine come li preferite e teneteli da parte.

In una padella capiente scaldate l’olio e aggiungete gli spicchietti di aglio, lasciateli dorare poi eliminateli e unite nell’olio aromatizzato, sia il porro che gli scalogni lasciandoli insaporire per qualche minuto.

Versate i padella tutti i funghi mescolandoli con due cucchiai di legno e, dopo 10 minuti circa sfumate con il vino bianco, salate e pepate e aggiungete infine poco brodo caldo alla volta in base alla necessità della cottura.

Chiudete parzialmente la padella con il coperchio e abbassate la fiamma al minimo lasciando cuocere i funghi per circa 15 minuti.

A cottura ultimata spegnete la fiamma e aggiungete ai funghi il prezzemolo tritato mescolandolo con garbo.

I funghi in padella al vino con porro e scalogni sono pronti per essere serviti a piacere.

Altre ricette simili

Funghi gratinati al pecorino

Funghi trifolati al vino bianco

Sugo di funghi sfiandrine e salsiccia

Sugo ai funghi salsiccia e pomodorini

Funghi in padella al vino
Funghi in padella al vino

2 Risposte a “Funghi in padella al vino con porro e scalogni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.