Crea sito

Filetti di cefalo in padella al vino e pepe rosa

Filetti di cefalo in padella al vino e pepe rosa

Come avrete notato, ultimamente cucino spesso il pesce per diversi motivi: fa bene e in modo particolare il pesce azzurro, ha un costo davvero accessibile e con poco più di cinque euro al chilo posso mettere a tavola un’ottima pietanza sostanziosa e digeribile. La ricetta che ho scelto è preparata con filetti di cefalo in padella, la cottura che prediligo perchè veloce, economica e attuabile in ogni stagione dell’anno. Gli ingredienti scelti, oltre ai filetti di cefalo, sono come di consueto erbe aromatiche e in questo caso timo e rosmarino, aglio tritato finissimo, bacche di pepe rosa e un bicchiere di ottimo vino bianco, il Vermentino ligure, ideale da servire con il pesce in genere e in particolare i crostacei. Inoltre, il vino ha contribuito notevolmente a dare un profumo fruttato e un sapore particolare ai filetti di cefalo, gustandolo anche durante la cena e infondendo all’insieme una nota chic. Percio’ vi assicuro che servire in tavola i filetti di cefalo, con un contorno di verdura fresca con fette di agrumi e un buon vino fresco, vi farà fare una figura da buongustai sopraffini.

Filetti di cefalo

Filetti di cefalo in padella al vino e pepe rosa

Ingredienti per 4 persone

  • 8 filetti di cefalo
  • trito di erbe aromatiche: timo e rosmarino
  • 1 spicchio di aglio tritato finissimo
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/ 2 bicchiere di vino bianco io Vermentino ligure
  • bacche di pepe rosa a piacere
  • sale e pepe

Procedimento

Acquistate il pesce eviscerato, squamato e già a filetti (ogni pescheria fornisce il servizio gratuito). In caso contrario eviscerate i cefali, squamateli poi dopo averi lavati appoggiateli sul piano di lavoro e con un coltello affilato ricavate il filetto partendo dalla coda e muovendo il coltello tenendolo attaccato alla lisca, sino alla testa, viceversa dall’altra parte. Lavate ancora delicatamente i filetti poi asciugateli con cura tamponando con carta da cucina.

Prepariamo la marinata

In una ciotola sistemate i filetti di cefalo, versate 1 cucchiaio di olio, metà delle erbe aromatiche tritate fini, alcune bacche di pepe rosa, sale e pepe e infine un quarto di bicchiere di vino, sigillate e lasciate aromatizzare i filetti di cefalo per almeno 2 ore in frigo.

La cottura

In una padella capiente scaldate l’olio rimasto con l’aglio tritato finissimo, adagiate i filetti di cefalo con la parte della pelle verso il fondo, spizzicate erbe, pepe rosa, sale e pepe e infine il vino rimasto. Chiudete con il coperchio e lasciate cuocere per 4 minuti a fiamma vivace scuotendo la padella.

Servite i filetti di cefalo con un’insalata fresca e che aggiungere se non……. buon appetito!

Altre ricette correlate: SECONDI DI PESCE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.