Crea sito

Crostata con crema di ricotta e fragole

Devo ammettere che la crostata con crema di ricotta e fragole è riuscita perfetta; bella da vedere e tanto buona da mangiare e… passatemi l’immodestia. Avevo un cestino di fragole e volevo realizzare un dolce fresco ma allo stesso tempo tradizionale; vagliando diverse idee dal web, alla fine ho deciso che non c’è nulla di più tradizionale e gradito di una buona crostata. Un’ottima pasta frolla alla panna ha racchiuso all’interno un crema di ricotta senza cottura, arricchita con gocce o scagliette di cioccolato, savoiardi sbriciolati e fragole fresche tagliate a tocchetti. Non poteva certo mancare qualche cucchiaiata di marmellata di lamponi qua e là per rendere la crema di ricotta più golosa. Vediamo insieme sia gli ingredienti (che potrete variare a piacere) e il facile procedimento della crostata con crema di ricotta e fragole.

Crostata con crema di ricotta e fragole

Crostata con crema di ricotta e fragole

Ingredienti 

Ho utilizzato uno stampo a pareti scannellate di 24 cm

Pasta frolla alla pannaPasta frolla alla panna

(Per la ricetta cliccate sulla foto)

 

 

  • 1 panetto di pasta frolla alla panna ( con questa dose ne avanzerà di sicuro e potrete farci biscotti o ciambelline a piacere oppure dimezzare la quantità)

Per la crema di ricotta

  • 250 g di ricotta freschissima
  • 2 manciate di gocce ai frutti di bosco (io le ho trovate alla Coop)
  • 2 manciate di gocce di cioccolato fondente
  • 10 biscotti savoiardi spezzettati
  • 4 cucchiaiate di marmellata di lamponi (o di fragole se la preferite)

Altri ingredienti

  • 10 grosse fragole lavate e tagliate a tocchetti
  • zucchero a velo

Procedimento

1) Per prima cosa preparate la crema di ricotta: in una ciotola lavorate la ricotta a crema utilizzando una forchetta, aggiungete 8 savoiardi sbriciolati con le mani, le gocce di cioccolato, le gocce ai frutti di bosco (facoltativo) e mescolate gli ingredienti poi sigillate la ciotola e lasciatela a temperatura ambiente.

2) Lavate le fragole, tamponatele con carta da cucina e tagliatele a pezzetti, tenetele da parte.

3) Bagnate e strizzate un foglio di carta forno e foderate lo stampo, passate con un pennello del burro buso all’interno della carta. Accendete il forno in modalità statica a 180°.

4) Preparate la pasta frolla come da ricetta allegata, utilizzate mezzo panetto e tiratela con il mattarello sulla spianatoia leggermente infarinata rotonda e a uno spessore non troppo sottile e più grande dello stampo che utilizzerete.

5) Con l’aiuto del mattarello posizionate la frolla all’interno dello stampo facendola aderire con delicatezza, poi eliminate l’eccesso dal bordo passsando il mattarello. Punzecchiate con garbo il fondo della pasta frolla e aggiungete i savoiardi rimasti ridotti in briciole. (serviranno ad assorbire l’umidità del ripieno ed evitare che la pasta frolla resti molliccia).

6) Versate la crema di ricotta all’interno della frolla e livellatela con una spatola, aggiungete la marmellata di lamponi utilizzando 2 cucchiaini e facendola scivolare qua e là nella crema. Infine aggiungete le fragole fresche a tocchetti.

7) Stendete ancora della pasta frolla e ricavate le strisce per creare la grata. Posizionatele a piacere poi ribattete sulle stesse tutt’attorno il bordo della frolla aderente alle pareti dello stampo creando un decoro.

Crostata con crema di ricotta e fragole

8) Infornate già a temperatura per 30′, quando la crostata risulterà dorata in superficie sfornate e lasciatela intiepidire su una gratella. Sollevate i lembi della carta forno estraendo la crostata dallo stampo per lasciarla raffreddare completamente. Prima di servire la crostata con crema di ricotta e fragole spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Crostata con crema di ricotta e fragole

Altre ricette correlate: CROSTATE

 

6 Risposte a “Crostata con crema di ricotta e fragole”

  1. ciao Silvana. questa torta è una bontà!!! la pasta frolla è squisitaaa con la panna! grazie mille x la ricetta. buona domenica

  2. Fatta oggi!!! Davvero buonissima!Forse ometterei le gocce di cioccolata fondente. La pasta con la panna è divina, sicuramente la rifarò per dei biscotti!!!
    Grazie per le sue ricette!

  3. Salve Signora Silvana vorrei seguire le sue ricette.Mi chiamo Sonia io sono iscritta a Google piú non ho facebook.Le posso richiedere l’amicizia per seguire le sue ricette?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.