Crea sito

Crostata alle mele con crema pasticcera

Crostata alle mele con crema pasticcera, un dolce goloso ma delicato che si gusta sempre volentieri. Dopo avere pubblicato sul blog numerose torte di mele, ho provato la versione crostata; avevo voglia di una pasta frolla friabile che si sciogliesse in bocca con tanta crema pasticcera e fettine succulente di mele che in cottura  rilasciano il loro sapore e profumo. Ovviamente potrete utilizzare frutta di stagione in alternativa alle mele come pesche, albicocche, ananas e tanto altro.La crostata alle mele con crema pasticcera è adatta a deliziarci in ogni occasione e in ogni stagione dell’anno e sarà una gioia portarla in tavola!

Crostata alle mele con crema pasticcera Blog Profumi Sapori & Fantasia

Crostata alle mele con crema pasticcera

Ingredienti 

Ho utilizzato uno stampo di 26 cm

Per la pasta frolla

  • 300 g. di farina 00
  • 100 g. di burro
  • 70 g. di zucchero a velo
  • 1 uovo intero medio + 1 tuorlo
  • scorza grattugiata di 1/2 limone
  • 1 pizzico di sale fine
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci raso

 

Crema pasticcera ricettaCrema pasticcera ( per la ricetta cliccare sulla foto)

 

 

Altri ingredienti

  • 2 mele renette o Golden a fettine
  • succo di 1 limone
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di mandorle a lamelle
  • zucchero a velo per decorare

Procedimento

In una ciotola versate la farina setacciata al lievito con il burro a pezzetti, con le dita mescolate il burro alla farina fino ad avere un composto bricioloso, fate un buco al centro e mettete lo zucchero, le uova (1 intero + tuorlo) amalgamate tutti gli ingredienti fino ad avere un panetto compatto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposo in frigo per 1 ora.

Crostata alle mele con crema pasticcera Blog Profumi Sapori & Fantasia

Nel frattempo preparate la crema e lasciatela raffreddare in una ciotola, coperta ” a pelle” con la pellicola, si eviterà la formazione della pellicola in superficie.

Lavate e sbucciate le mele, eliminate il torsolo poi tagliatele a fettine sottili, mettetele in una ciotola col succo del limone e lo zucchero.

Accendete il forno a 180° statico

Crostata alle mele con crema pasticcera Blog Profumi Sapori & Fantasia

Riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela, non troppo sottile, col mattarello fra due fogli di carta da cucina, della circonferenza poco più grande della teglia già rivestita da carta forno bagnata e strizzata (si eviterà di imburrare e infarinare lo stampo)

 Posizionate la pasta frolla facendola aderire bene e con una forchetta bucherellate lievemente il fondo.

Versate la crema pasticcera formando uno strato spesso e sopra affondate le fettine delle mele creando un decoro a piacere, fino ad ultimarle, spargete le mandorle a lamelle ed infornate la crostata per 40-45′, fino a che la frolla sarà dorata e le mele ben cotte.

A cottura, sfornate e lasciare raffreddare la crostata su una gratella per 10′ poi aiutandovi con la carta forno sollevate il dolce e lasciatelo raffreddare completamente.

Prima di servire la Crostata alle mele con crema pasticcera spolverizzatela con zucchero a velo a piacere.

Crostata alle mele con crema pasticcera

 

18 Risposte a “Crostata alle mele con crema pasticcera”

  1. Ciao Silvana! Ho fatto qeusta ricetta utilizzando perà la tua ricetta di frolla con soli albumi; la crostata è buonissima, ma purtroppo quando l’ho appoggiata sul piatto di portata si è rotta nel punto tra la base e il bordo. Da cosa potrebbe dipendere? Grazie e buona serata! Daniela

  2. Ciao Silvana un consiglio da chiedere x le torte o crostate alle mele quando si tagliano le mele e si mettono in in contenitore chiuso e’ sempre meglio mettere un po’ di succo di limone e lo zucchero insieme o dove non lo richiede la ricetta non si mette? In questa ricetta quanta crema pasticcera si mette più o meno e nel caso va bene anche la crema pasticcera quella con un uovo e mettere l’ aroma alla vaniglia? Grazie mille x l’ aiuto e i consigli ciao buona domenica 🙂 se nn ci fossi bisognerebbe inventarti 😉

    1. Per le fettine di mele Augusta dipende dalla ricetta; se le fettine vanno affondate nell’impasto della torta o mescolate a dadini se sigilli bene la ciotola non anneriscono, lo fanno se si lasciano esposte all’aria. Anche perchè lo zucchero in alcune ricette viene poi sparso sulle fettine prima di infornare, sai non a tutti magari piace l’aspro del limone. Per quanto riguarda invece la crema pasticcera tu puoi aromatizzarla con quello che vuoi, dal Rhum, vaniglia, arancia, limone, fiori d’arancio. Un caro saluto Augusta e buona domenica!

    1. Ops..non funziona il link che ho inserito nella ricetta vicino alla foto?? Adesso controllo subito…grazie!! Siii funziona Elly devi cliccare sulla fotina della crema, infatti fra parentesi c’è scritto: clicca sulla foto!!! Guardaci!

      1. Hemmm si l’ho fatto..forse è un problema mio sul cell nn sempre riesco ad aprire i link collegati..uff!! :-/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.