Crea sito

Crostata ai pistacchi e lamponi

Con un panetto di pasta frolla ai pistacchi e panna fra le mani la prima cosa che mi è venuta in mente è stata l’idea di una bella crostata ai pistacchi e lamponi. Per una crostata particolarmente golosa, infatti, l’accoppiata pistacchi e lamponi è stata sicuramente azzeccatissima. I lamponi, nel mio caso, li ho utilizzati sotto forma di marmellata ma posso suggerirvi di aggiungere dei lamponi freschi a decoro sulla grata per rendere il tutto, oltre che gustosissimo, anche molto bello da vedere; una volta sfornata la crostata e lasciata intiepidire… sicuramente sarà una bomba di bontà e di bellezza. Il sapore della base ai pistacchi non troppo dolce ha armonizzato con la marmellata di lamponi che invece lo è, equilibrando i sapori impeccabilmente. Ideale da gustare in famiglia, vi consiglio di preparare questa crostata ai pistacchi e lamponi anche per gli ospiti… farete un figurone!

Crostata ai pistacchi e lamponi

Crostata ai pistacchi e lamponi

Ingredienti per una teglia di 26 cm + i decori

Per la pasta frolla

  • 100 g di farina di pistacchi
  • 230 g di farina 00
  • 90 g di zucchero semolato
  • 50 g di burro morbido
  • 80 ml di panna fresca liquida (quella da montare nel banco frigo vicino al latte)
  • 1 uovo intero piccolo
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di sciroppo di vaniglia oppure 1 bustina di vanillina come preferite.

Altri ingredienti

  • 1 vasetto di marmellata di lamponi da 250 g
  • zucchero a velo per decorare a piacere
  • burro + farina per ungere lo stampo

Procedimento

Miscelate le farine con il lievito in una ciotola; aggiungete lo zucchero, il burro morbido a fiocchetti, l’uovo, la vaniglia  e infine la panna.

Con una spatola lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una sorta d’impasto. Trasferite il composto sul piano di lavoro infarinato compattate formando il classico panetto, avvolgetelo nella pellicola poi lasciatelo a riposo in frigo per almeno 2 ore.

Trascorso il tempo di riposo trasferite la pasta frolla ai pistacchi sulla spianatoia, dividetela in due parti una più grande dell’altra. Fra due fogli di carta da cucina leggermente infarinati, stendete la parte più grande con il mattarello ad uno spessore di 4 mm o anche poco di più se vi piace una base consistente.

A questo punto trasferitela con l’aiuto del mattarello all’interno dell’ stampo facendola scivolare con garbo.

Con le punta delle dita fatela aderire alle pareti dello stampo ritagliandone via l’eccesso. Punzecchiate con i rebbi di una forchetta il fondo e versatevi la marmellata di lamponi stendendola con l’aiuto di una spatola.

Crostata ai pistacchi e lamponi

Accendete il forno a 180° in modalità statica.

Stendete con il mattarello anche la porzione di pasta frolla rimasta in un rettangolo e, con l’aiuto di una rotella dentellata ritagliate le strisce che porrete a decoro sul dolce.

Se vi rimane della pasta frolla potete ricavarci dei biscotti o crostatine a piacere.

Infornate la crostata ai pistacchi e lamponi in forno già a temperatura per circa 25′, quando inizierà a dorare sfornate e lasciatela raffreddare su una gratella.

Prima di servire in tavola la crostata ai pistacchi e lamponi spolverizzatela leggermente con dello zucchero a velo se vi piace.

Se clicchi mi piace alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette…ti aspetto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.