Crostata a doppio strato con marmellata di pera

La crostata a doppio strato è sicuramente un dolce molto invitante e goloso: ben due strati di marmellata alla pera farciscono la frolla alla panna  delicata e fragrante. Aldilà del gusto alla pera potrete scegliere la marmellata al gusto che preferite o addirittura farne uno differente dall’altro ad esempio il primo strato con marmellata di ciliegie e il secondo con marmellata alle pere. Oppure ricotta e poi confettura. Qualunque sia la versione che preferite seguite la ricetta facilissima che ho il piacere di proporvi.

Crostata a doppio strato con marmellata di pera
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 + riposo 30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6-8
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la pasta frolla alla panna

  • 500 g Farina 00
  • 100 g panna liquida fresca
  • 100 g burro (a dadini freddo)
  • 150 g zucchero semolato
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 2 uova medie

Per farcire

  • 400 g marmellata di pera
  • q.b. latte da spennellare
  • q.b. burro + farina per lo stampo (oppure carta da forno)

Preparazione

  1. Crostata a doppio strato

    Preparate la pasta frolla alla panna in questo modo: nel boccale di un robot o mixer versate la farina con il burro freddo a dadini e frullate fino ad ottenere un composto sabbioso.

    Spatolate e aggiungete lo zucchero, la panna, le uova e il lievito setacciato, frullate ancora e, quando avrete ottenuto una sorta d’impasto, trasferitelo sulla spianatoia leggermente infarinata.

    Velocemente formate il classico panetto e avvolgetelo nella pellicola poi a riposo in frigo per almeno 1 ora. Potete preparare la frolla anche a mano, nel metodo tradizionale.

  2. Preparate lo stampo che volete utilizzare: potete imburrarlo e infarinarlo oppure foderare alla perfezione con carta da forno; se seguite questo procedimento la crostata verrà perfetta e senza brutte pieghe.

    Mescolate la marmellata con una forchetta centrifugando leggermente per ottenerla fluida.

    Dividete la frolla in due parti, poi sistemate una parte alla volta fra due fogli di carta da forno leggermente infarinati e tirate con il mattarello la pasta ad uno spessore consistente di circa 4 mm. e con l’aiuto dello stampo ritagliate le due basi di frolla leggermente più grandi dello stampo stesso.

    Adagiate il primo strato di frolla nello stampo lasciandolo risalire leggermente alle pareti poi ritagliate l’eccesso di pasta.

    Bucherellate il fondo con una forchetta e infine stendete metà della marmellata utilizzando il dorso di un cucchiaio oppure una spatola.

    Proseguite con il secondo strato di frolla sempre bucherellata ma dalla spianatoia e adagiatelo sulla marmellata.

  3. Crostata a doppio strato

    Coprite ancora con la marmellata distribuendola per bene. Dai ritagli di pasta frolla ricavate le decorazioni: fiorellini e strisce a piacere e deponeteli a decoro sulla crostata. Spennellate la pasta frolla in evidenza con del latte tiepido.

    Accendete il forno a 180° in modalità statico; raggiunta la temperatura infornate la crostata per circa 25′; il tempo come spesso specifico è soggettivo al vostro forno. Ricordate però che la pasta frolla alla panna è molto delicata e non dovrà biscottare troppo in cottura sennò diventa secca.

    Se vi piace prima di servire la crostata a doppio strato con marmellata di pera potete spolverare il dolce con dello zucchero a velo.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: CROSTATE

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

Precedente Pesto di salvia con basilico e pinoli Successivo Reginette in crema di patate con pomodori

Lascia un commento