Crea sito

Crema pasticcera al pistacchio

Crema pasticcera al pistacchio
Se siete come me, amanti dei pistacchi, non potete non provare a realizzare questa facilissima crema pasticcera al pistacchio.
Facilissima da preparare, farete un figurone utilizzandola sia come farcia per torte, crostate e piccola pasticceria di mille tipi sia da servire in coppetta come dolce al cucchiaio.
Per realizzare questa golosità, basterà lasciare i pistacchi in granella in infusione nel latte per una notte, filtrare poi il latte e aggiungerlo al composto di tuorli e zucchero montati insieme a un po’ di farina. La cottura a bagnomaria vi consentirà di ottenere una consistenza perfetta, vellutata e morbida come da pasticceria.
Nonostante sia molto semplice da realizzare, è talmente golosa e originale che vi farà fare un figurone quindi vi consiglio di utilizzarla anche in occasioni importanti o comunque cui tenete in modo particolare. Io, qualche giorno fa, ho farcito dei bignè con questa crema pasticcera al pistacchio in occasione di un compleanno e dirvi che sono andati a ruba è poco!
Ma ora seguitemi così vediamo insieme come realizzare questa meravigliosa crema.

Crema pasticcera al pistacchio
  • Preparazione: 45 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 600 ml Latte intero
  • 35 g Farina 00
  • 15 g amido di mais
  • 100 g granella di pistacchio
  • 125 g zucchero semolato
  • 3 tuorli

Preparazione

  1. Scaldare il latte in un pentolino e portarlo quasi al bollore, aggiungere la granella di pistacchio e lasciarla in infusione per 30 minuti.

    A parte, in una ciotola, con le fruste elettriche montate a crema lo zucchero e i tuorli.

  2. A parte setacciate la farina con la maizena e aggiungete a cucchiaini al composto montato di zucchero e tuorli aggiungendo anche il latte filtrato dal pistacchio ottenendo un composto senza grumi.

    Versate il tutto nel pentolino del latte e sempre mescolando fate addensare la crema al pistacchio su un bagnomaria a fiamma dolce.

  3. Crema pasticcera al pistacchio

    Frullate la granella di pistacchio tenuta da parte e aggiungetela alla crema una volta pronta.

    Lasciate raffreddare la crema al pistacchio in una pirofila in pirex o porcellana mescolando di tanto in tanto per evitare che si formi la pellicina in superficie.

    E’ talmente buona che finirà in un battibaleno inoltre, oltre ad essere squisita servita in coppetta è ottima come ripieno per crostate o biscotti.

Note

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

Altre ricette simili: DESSERT CREME E DOLCI A CUCCHIAIO

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.