Crema di topinambur zucca e patate

E’ decisamente buona e salutare la crema di topinambur zucca e patate; dalla consistenza cremosa pur senza l’aggiunta di latte o di panna. Le patate rendono la crema soffice e consistente al punto giusto donando anche la cremosità ideale. I topinambur molto simili in quanto a sapore ai carciofi sono ottimi con numerose proprietà nutritive in quanto aiuta a regolarizzare la glicemia e il transito intestinale, è diuretico e abbassa il colesterolo. Potrete decorare ogni piatto di crema di topinambur zucca e patate con pistacchi tritati grossolanamente e una cucchiaiata di stracciatella per rendere la preparazione ancora più invitante.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g topinambur
  • 500 g zucca
  • 3 patate
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 1,500 l Brodo vegetale
  • q.b. sale e pepe
  • 4 cucchiai stracciatella
  • q.b. pistacchi tritati

Preparazione

  1. Crema di topinambur zucca e patate

    Sbucciate la cipolla poi affettatela finemente; con un pelapatate pelate i topinambur e le patate poi tagliate i tuberi a pezzetti e teneteli da parte in acqua con poco succo di limone.

    Eliminate la scorza con semi e filamenti alla zucca poi riducetela a tocchetti della stessa dimensione delle patate e topinambur.

  2. In una casseruola scaldate l’olio poi aggiungete la cipolla; dopo qualche minuto aggiungete anche la zucca, le patate e i topinambur mescolandoli al soffritto. Aggiungete il brodo bollente, salate e pepate poi socchiudete la casseruola con il coperchio e al bollore abbassate al minimo la fiamma lasciando cuocere le verdure fino a che risulteranno tenere.

Note

Altre ricette correlate potrai trovarle su questa pagina di raccolta: MINESTRE ZUPPE E VELLUTATE

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Precedente Semifreddo alle nocciole Successivo Ravioli con ripieno di pesce

2 commenti su “Crema di topinambur zucca e patate

  1. Elisa il said:

    Ciao e complimenti per il tuo blog! Volevo chiederti un consiglio.. vorrei cimentarmi a fare i ravioli con burrata all’ interno. Mi conviene farli prima e metterli a congelare, oppure farli il giorno prima, cucinarli e condirli per poi passarli in forno? grazie per l’ aiuto!

    • Silvana Scalambra il said:

      Ciao Elisa dipende dalla ricetta che vuoi fare e dal tuo tempo in cucina. Certo che prepararli in anticipo è sempre una grande comodità..perciò puoi fare in entrambi i modi da te descritti a te la scelta!

Lascia un commento