Crea sito

Cotolette di lonza marinate al limone

Le cotolette di lonza che oggi vi propongo sono veramente gustose e profumate. La marinata al limone conferisce alla carne di maiale una morbidezza incredibile aggiungendo l’aroma dell’ agrume che si accentua in cottura. La doppia impanatura permette inoltre di ottenere delle cotolette gonfie e dorate; la crosticina croccante nasconde un interno tutto da scoprire. Per la cottura potrete preferire l frittura oppure al forno per avere una pietanza più leggera a piacere.

cotolette di lonza
  • Preparazione: marinata 3 ore +15 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 8 fette lonza di maiale
  • 200 g Pangrattato
  • 50 g parmigiano
  • 3 Uova (medie)
  • q.b. olio di semi di arachidi

per la marinata al limone

  • 1 + 1/2 limoni succo e scorza
  • 2 foglie alloro
  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale e pepe
  • 2 cipollotti (affettati fini)

Preparazione

  1. In un recipiente a chiusura ermetica versate il succo dei limoni con la scorza grattugiata insieme all’olio, sale e pepe e i cipollotti affettati fini. Aggiungete le fette di lonza  poi sigillate e scuotete fino a che la carne si ricopra perfettamente e lasciate in frigo per almeno 2 ore.

  2. In un piatto capiente mescolate il pangrattato al parmigiano (se ne serve ulteriormente ne aggiungerete a mano a mano durante la panatura).

    In una ciotola battete con una frusta le uova con sale e pepe q/b.

  3. Con una pinza prelevate una fettina di lonza alla volta dalla marinata, passatela nelle uova poi nel miscuglio di pangrattato e parmigiano pigiando bene per fare aderire il tutto e ripetete l’operazione dalle uova al pangrattato.

    Scaldate l’olio di arachidi in una padella poi due alla volta immergete le cotolette di lonza. A fine cottura trasferite le cotolette su carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso salandole leggermente.

    Servite le cotolette di lonza calde o tiepide a piacere con il contorno preferito.

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: SECONDI DI CARNE

Seguimi anche su PINTEREST

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.