Crea sito

Cotoletta estiva con pomodorini e basilico

Oggi c’è una novità nella mia cucina… voglio presentarvi la parente stretta della cotoletta classica: la cotoletta estiva con pomodorini e basilico. E’ davvero buonissima, servita fredda o al massimo tiepida, cosparsa di pomodorini tagliati a tocchetti a parte e conditi con il basilico spezzettato, origano sale e pepe e un filino di olio d’oliva, ma di quello buono. Per ottenere una cotoletta saporita e allo stesso tempo economica, ho acquistato delle fettine di lombo di maiale aperte a libro dal mio macellaio, ottenendo così cotolette piuttosto grandi. Ma potrete optare anche con carni differenti come petto di pollo, di tacchino o vitello. La cotoletta estiva sarà irresistibile sia a pranzo che a cena, accompagnata da un vassoio straripante di patatine fritte casalinghe, ma anche verdure crude a piacere. Vediamo ora gli ingredienti e procedimento per portare a tavola la cotoletta estiva con pomodorini e basilico.

Cotoletta estiva con pomodorini e basilico dorini e basilico Blog Profumi Sapori & Fantasia

Cotoletta estiva con pomodorini e basilico

Ingredienti per 4 prs

  • 4 fette di lombo di maiale aperto a libro oppure fette di petto di pollo
  • 3 uova intere medie
  • 300 g di pangrattato + 70 g di parmigiano reggiano
  • sale e pepe
  • pomodorini datterini o ciliegini a piacere
  • abbondanti foglie di basilico lavate e spezzettate
  • origano q/b
  • sale e pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • abbondante olio di semi di arachidi per la cottura

Procedimento

1) Mescolate il pangrattato al parmigiano e sistemate il miscuglio in un largo vassoio.

2) In una ciotola rettangolare sbattete le uova intere con una forchetta aggiungendo sale e pepe.

3) Utilizzando una pinza passate una fetta di carne nelle uova sbattute poi passatela subito nella panatura. premete bene con il palmo della mano per fare aderire e ripassatela velocemente nelle uova e poi ancora nella panatura. Procedete fino ad ultimare le cotolette. Se il miscuglio della panatura e le uova terminassero prima di avere finito aggiungetene quanto basta. La doppia panatura permette alla cotoletta di essere più gonfia e dorata dopo la cottura.

4) Scaldate l’olio di arachidi in una padella capiente e friggete massimo 2 cotolette alla volta, girandole ogni tanto per ottenere una doratura perfetta.

5) A cottura ultimata sistemate ogni cotoletta su diversi fogli di carta da cucina doppiati affinchè assorbano il più possibile l’olio in eccesso. Salatele leggermente e fatele raffreddare senza sovrapporle.

6) Lavate e asciugate i pomodorini poi tagliateli a quartini spremendo leggermente i semini contenuti, ponendoli a mano a mano in una ciotola. Aggiungete una pizzicata di origano, sale e pepe ed infine una girata di olio.

7) Servite la cotoletta estiva cosparsa da pomodorini e basilico spezzettato grossolanamente con le mani e buon appetito!

Altre ricette correlate: SECONDI DI CARNE

2 Risposte a “Cotoletta estiva con pomodorini e basilico”

  1. GRAZIE SILVANA ! … ANCHE PER LE ALTRE PREPARAZIONI DEGLI ULTIMI GIORNI SEMPRE INTERESSANTI E STIMOLANTI (ANCHE L’APPETITO). NON MI SONO FATTO SENTIRE, O MEGLIO, LEGGERE PRIMA, PERCHÉ SONO STATO IMPEGNATO CON UNA SIGNORA: LA SECONDA CATARATTA, CIOÈ L’INTERVENTO ALL’ALTRO OCCHIO. ADESSO VEDO TUTTO “CON OCCHI NUOVI” GRAZIE A DIO È AL MIO BRAVO OCULISTA!!! MI FA PIACERE SAPERTI SEMPRE PIÙ “SPADELLANTE” E “SFORNANTE” . LA PASSIONE PER LA CUCINA NON VA IN VACANZA, VERO? TI SALUTO AUGURANDOTI BUONA SETTIMANA E BUONA ESTATE ANCHE SE , IMMAGINO, SAREBBE GRADITA UN POCO MENO CALDA, VERO?

    1. Moooo ciaoo Teo..eccoti rimesso a nuovo finalmente. Un’estate troppo calda per me purtroppo ma che devo farci? Rimettiti in carreggiata e stai bene Teo..un abbraccio e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.