Come si prepara la bagna per torte farcite

Come si prepara la bagna per torte

Oggi parliamo di questo ingrediente indispensabile nella pasticceria, che vi aiuterà a rendere il pan di spagna o comunque la base scelta per la torta, più morbida e pronta a ricevere la farcia, che sia crema pasticcera, panna montata, crema di burro o composte di frutta.

Come si prepara la bagna per torte farcite

Gli ingredienti di base per realizzare la bagna sono semplici e sempre a disposizione: acqua e zucchero. A scelta saranno poi gli ingredienti aromatizzanti che si aggiungeranno alla base della bagna, scelta che sarà effettuata in base alle torte che si vorranno realizzare, che sia al cioccolato, alla frutta, al caffè. Un’altro aiuto ci viene dallo sciroppo che contiene la frutta sciroppata che acquistiamo o realizziamo in casa, come le pesche, l’ananas o le pere; ottimo anche lo sciroppo della macedonia, ha un sapore particolare. Anche le fialette di aromi come il Rum, o liquori come il Grand Marnier o Cointreau, Rum o Maraschino, aggiunti a piccole dosi alla bagna di base per un sapore più deciso.

Come si prepara la bagna per torte farcite Blog Profumi Sapori & Fantasia

Come si prepara la bagna per torte farcite

Ingredienti 

Preparo la bagna sempre in abbondanza e la conservo in una bottiglia di vetro ben chiusa in frigo. All’occorrenza scaldo leggermente la quantità che mi serve e poi aggiungo l’aroma. Si mantiene per parecchio tempo.

Per la bagna di base

  • 500 ml di acqua
  • 250 g. di zucchero semolato

Procedimento

In un pentolino mettete l’acqua e lo zucchero, mescolate bene e portate a bollore a fuoco vivo, girando spesso con un cucchiaio di legno perchè lo zucchero si sciolga bene, abbassate la fiamma al minimo e togliete con un cucchiaio la schiuma che si è formata in superficie (sono le impurità dello zucchero, che intorbidano la bagna) e lasciate sobbollire per qualche minuto. La bagna è pronta per essere aromatizzata a piacere, anche solo con una scorza di limone o di arancia e lasciate in infusione. Mentre, prima di aggiungere i liquori o aromi è bene lasciare intiepidire.

Una volta tagliata la torta a strati, utilizzate un pennello o un cucchiaio per distribuire la bagna sulla base, farcire a piacere poi porre il secondo disco e procedere ad inzuppare, infine la crema scelta per ultimare la torta.

Per questa funzione è molto utile anche la bottiglietta morbida con beccuccio in vendita nei negozi più forniti

Aromatizzanti per bagna alcolica: Alchermes, Rum, Maraschino, Cointreau, Grand Marnier

Aromatizzanti per base analcolica: fialette di aromi a piacere, (vaniglia, arancio, limone,) succhi di frutta o sciroppi,

Per torte con crema al caffè o al cioccolato: bagna calda con 1 cucchiaino di caffè solubile, mescolare bene e lasciare intiepidire.

Spero che i miei consigli su come si prepara la bagna per torte farcite vi sia utile, buon lavoro!

18 Risposte a “Come si prepara la bagna per torte farcite”

  1. Salve di solito uso la bagna alla panna che acquisto.ma se voglio prepararla io cosa aggiungo agli ingredienti di base ?

    1. Ciao Maria allo sciroppo di zucchero aggiungi della panna fresca liquida q/b a piacere poi la mescoli per bene. Devi utilizzarla tutta perciò controlla le dosi. Ciao e buona domenica

  2. salve, volevo preparare una zuppa inglese al caffè
    per la bagna posso usare 400 ml acqua 250 zucchero e 100 ml di caffè?
    grazie in anticipo

    1. Dipende dal quantitativo di zuppa inglese che si vuole preparare così ad occhio e croce faccio fatica a dirti che va bene…l’unica è provarci!

  3. Avrei bisogno del tuo aiuto!! Ho in mente di fare un rotolo con crema diplomatica e pezzetti di pesche sciroppate ma non vorrei sprecare lo sciroppo deliziose delle pesche, allora pensavo che una volta arrotolato potrei bagnarlo con questo sciroppo ma ho paura che diventi tutto troppo dolce…Dovrei allungare lo sciroppo con dell’acqua? Grazie in anticipo! Sei bravissima!!

    1. Meglio di si sennò risulterà stucchevole. Diluisci lo sciroppo con poca acqua, oppure poco liquore come ad esempio Maraschino oppure Amaretto…ci guadagna anche in profumo.

  4. Mi è sfuggito un particolare. Nella bagna, quando inserire la base alcolica o non alcolica, prescelta? E in che quantità? Mi riferisco a torte di dimensione di circa 24 cm di diametro.
    Grazie

    1. Marta l’aggiunta di liquore o altro a piacere allo sciroppo di base di acqua e zucchero, si aggiunge quando lo sciroppo è tiepido, si mescola e si lascia raffreddare. La quantità è difficile specificarla ma con un 50 ml di sciroppo aromatizzato è sufficente per una torta di 24 cm. Dipende la quantità se la torta è a 2 strati o a 3, dipende se lo si vuole inzuppato per bene o leggermente, questo è questione di gusti!

  5. grazie!!! ma dici che con questo procedimento si possono anche spennellare le brioches fatte con la mdp, prima di farle lievitare? ho appena acquistato la macchina del pane e devo sperimentare un po di ricette…non so mai con cosa spennellare le brioches…e dici di farlo dopo che son lievitate e percio’ poco prima di infornarle, o appena preparate, prima di lasciarle un’altra oretta a lievitare? grazieeeee

    1. Silvia benvenuta, no la bagna è per inumidire l’interno delle torte che poi saranno farcite. Per spennellare con la macchina del pane ti aggiungo il link della pagina dove le ricette sono tutte con l’impasto eseguito con la macchina del pane. Dacci un’occhiata……
      Brioche e lievitati dolci…https://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/brioche-pan-brioche-e-lievitati-dolci/

      Lievitati salati….https://blog.giallozafferano.it/silvanaincucina/pane-pizza-focacce-e-livitati/ buon fine settimana!

  6. Molto utile e che spettacolo, grazie Silvana e grazie anche del link che mi hai girato l’altro giorno per le brioche, scusami per il ritardo, è che ho sono stato impegnato in questi giorni…buona domenica!!

    1. Grazie cara, sei sempre gentilissima…certo che sono da provare…fammi sapere se ti sono piaciute..un’abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.