Crea sito

Come preparare le tagliatelle paglia e fieno

Come preparare le tagliatelle paglia e fieno in casa? Vi assicuro è assolutamente facile; l’unica differenza dalla classica pasta fresca all’uovo è che si utilizzano due differenti tipi di impasto, uno giallo di sola farina e uova mentre quello verde lo si ottiene aggiungendo, all’impasto di base, verdura cotta o cruda come foglie di spinaci o bietole. Vi mostrerò per quest’ultimo impasto come utilizzare ad esempio spinaci o bietole crude mantenendo inalterati così i valori nutrizionali, il colore e il sapore. Basterà utilizzare un robot da cucina oppure il magico Bimby e tutto si farà in un attimo. Le tagliatelle paglia e fieno si possono anche congelare mescolate di colore e arrotolate a matassine o in nidi in vassoi, poi una volta indurite dal gelo basterà suddividerle in porzioni pronte alla cottura. E sentirete che bontà, tutto un altro sapore rispetto a quelle confezionate del supermercato e senza troppa fatica.

Come preparare le tagliatelle paglia e fieno

Come preparare le tagliatelle paglia e fieno

Pasta gialla all’uovo

La regola di base per le dosi sono 100 g di farina per 1 uovo di taglia media.

  • 300 g di farina 00 o indicata per la pasta con l’aggiunta, in parte, di farina di semola di grano duro
  • 3 uova medie
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Create una fontana con la farina e versare al centro le uova e l’olio, quindi amalgamate gli ingredienti cercando di incamerare a poco a poco la farina e l’aria. In seguito lavorate la pasta con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo. Lasciate riposare il panetto coperto per circa mezz’ora, quindi tirate la sfoglia con il mattarello o la macchina sfogliatrice fino ad ottenere una sfoglia sottile quanto basta (io in genere mi fermo al n.7) Lasciate asciugare le sfoglie sul piano di lavoro, spolverato di farina, per circa 30 minuti. Arrotolate una sfoglia alla volta ben stretta e, con un coltello molto affilato, tagliatela a strisce. Sciogliete quindi le tagliatelle con le mani e disponetele sulla spianatoia infarinata o su vassoi con carta da forno spolverati con farina di semola.

Per impastare con il Bimby versate tutti gli ingredienti nel boccale poi procedete impostando 1 minuto e mezzo posizione 1 a velocità spiga. Capovolgete l’impasto bricioloso ottenuto sulla spianatoia infarinata, amalgamate formando il panetto, avvolgetelo in pellicola oppure ponetelo in un sacchetto a riposare almeno per mezz’ora.

Come preparare le tagliatelle paglia e fieno

Pasta verde all’uovo

Di seguito inserisco quattro link da cliccare per ottenere ingredienti e procedimento per la pasta verde che preferite realizzare

Impasto pasta fresca con spinaci a crudo   

Pasta verde con bietole nell’impasto a crudo  

Pasta fresca con basilico nell impasto  

Pasta verde agli spinaci cotti ricetta base  

Quando avrete ottenuto i due tipi di pasta fresca lasciatela asciugare quanto basta per procedere al taglio delle tagliatelle.

Tagliate i due tipi di pasta e potrete formare i classici “nidi di tagliatelle” da usare a porzione raccogliendo e tenendo strette, sia tagliatelle gialle che tagliatelle verdi, poi con la mano sinistra arrotolatele su se stesse formando il classico nido di pasta.

Ecco come preparare le tagliatelle paglia e fieno in casa…. facile no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.