Crea sito

Cipolle rosse in agrodolce

Le cipolle rosse in agrodolce sono un contorno particolarmente gustoso per accompagnare pietanze a base di carne o di pesce. Ma non solo, anche con le uova in padella sono squisite e poi servite tiepide possono arricchire gli antipasti. Vi propongo la ricetta delle cipolle rosse in agrodolce in doppia ricetta e doppio procedimento: cucinate in casseruola oppure con il Bimby. Non dimentichiamo che le cipolle rosse in agrodolce danno una sferzata di sapore ai pesci bolliti oppure aromatizzare ulteriormente tranci di pesce arrosto come il baccalà. Ho scelto per questa ricetta le cipolle rosse di Tropea; dolci quanto basta non lasciano nessun retrogusto acido alla preparazione e potrete prepararne in quantità da conservare sia in vasetti con olio oppure a porzioni nel congelatore già pronte all’utilizzo.

Cipolle rosse in agrodolce

Cipolle rosse in agrodolce

Ingredienti (che potrete aumentare o diminuire a piacere in due opzioni con più olio oppure più leggera a vostra scelta)

1° versione

  • 500 g di cipolle rosse di Tropea
  • 80 ml di aceto di vino bianco
  • 175 ml di olio extravergine d’oliva
  • 30 g di zucchero semolato
  • 15 g di sale fino

2° versione

  • 600 g di cipolle rosse di tropea
  • 200 ml di acqua
  • 4 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 10 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino raso di sale fino

Procedimento con il Bimby

Sbucciate le cipolle fino ad eliminare le guaine esterne, lavatele e affettatele ad anelli non troppo sottili.

Aggiungere le cipolle affettate nel boccale insieme a tutti gli ingredienti elencati prescelti, impostate 25 minuti di cottura a 100° velocità antiorario 1.

A fine tempo e cottura versate le cipolle rosse in agrodolce in una ciotola in Pirex o ceramica da forno e servitele tiepide a piacere.

Procedimento in casseruola

Sbucciate le cipolle fino ad eliminare le guaine esterne, lavatele e affettatele ad anelli non troppo sottili.

Scaldate l’olio in una casseruola piuttosto bassa, aggiungete le cipolle, mescolatele per qualche minuto lasciandole ammorbidire poi versate l’acqua, l’aceto e lo zucchero mescolati precedentemente, mezzo cucchiaino raso di sale poi coprite la casseruola con il coperchio e lasciate cuocere, dalla ripresa del bollore per circa 15-20 minuti a fiamma bassa. A fine tempo eliminate il coperchio, aggiungete il sale rimasto e lasciate restringere ancora il fondo di cottura a piacere per qualche minuto.

A fine tempo e cottura versate le cipolle rosse in agrodolce in una ciotola in Pirex o ceramica da forno e servitele tiepide a piacere.

Iscriviti alla mia Newsletter Seguimi anche su Facebook

Cipolle rosse in agrodolce
Cipolle rosse in agrodolce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.