Crea sito

Ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco

Ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco

Sistemando lo stipetto della dispensa su cui fa bella mostra di se in grande “tutto per i dolci” mi sono capitati fra le mani alcuni di avanzi da altre preparazioni golose come: farina di mandorle, cioccolato bianco, panna da montare a lunga conservazione, ormai diventata molto corta e da utilizzare in fretta. Benissimo, l’idea di creare delle ciambelline di pasta frolla è stata approvata e, in men che non si dica, sono partita in tromba ad impastare la pasta frolla ideale. Non ci potrete credere ma spesso sono le ricette inventate al momento a dare più soddisfazione: primo perchè ci si libera dagli avanzini che a me dispiace buttare e poi il creare da poco ed ottenere tanto potendo anche variare e modificare a piacere. Le ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco sono spettacolarmente soffici, ottime anche da arricchire intingendole nel cioccolato fuso e caldo e poi spargere zuccherini o codette a piacere. Dalla colazione alla merenda, le ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco sono genuine e anche carine da vedere.

Ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco

Ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco

Ingredienti per circa 35 ciambelline ( la quantità dipende dalle dimensioni dei dolci)

Per la pasta frolla

  • 500 g di farina 00
  • 100 g di burro freddo
  • 200 ml di panna fresca da montare o a lunga conservazione non fredda di frigo
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 130 g di zucchero semolato
  • 2 uova intere medie
  • 3 cucchiai colmi di farina di mandorle
  • 2 quadrotti grandi di cioccolato bianco tritato con il mixer
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

Inoltre

  • zucchero semolato per intingere le ciambelline prima della cottura

Procedimento

Nel boccale del mixer sminuzzate finemente il cioccolato bianco tagliato a pezzettini, poi tenetelo da parte.

Senza lavare il boccale aggiungete il burro freddo a dadini con la farina e frullate fino ad avere un composto bricioloso, farina e burro mescolati insieme chiamati anche farinata.

Versate il composto ottenuto in una ciotola capiente e mescolate, amalgamando con una spatola, la farina di mandorle e lo zucchero e il lievito.

Fate un piccolo cratere al centro e versatevi le uova, la vaniglia, la panna, il cioccolato bianco e il lievito; mescolate ancora tutti gli ingredienti fra di loro fino ad ottenere un impasto morbido ma non appicicoso.

A questo punto potete avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare per 1 ora in frigo per fare rassodare il burro, io ho preferito procedere subito senza alcun riposo a formare le ciambellne.

Staccate dall’impasto dei pezzetti grossi quanto una noce e, sulla spianatoia infarinata, iniziate ad arrotolare su se stesso l’impasto (stesso procedimento per fare gli gnocchi) fino ad avere un cilindretto. Se fosse lungo tagliate di misura uguale per averle tutte uguali.

Ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco

Unite insieme le parti finali ed ecco che le ciambelline prenderanno forma, formata la ciambellina intingetela nello zucchero semolato e poi a mano a mano posizionatele, distanziandole, nelle teglie su carta da forno fino ad esaurire l’impasto.

Accendete il forno in modalità statico a 180°.

Infornate una teglia alla volta per cirza 15 minuti, non dovranno colorire troppo in superficie, saranno più morbide e soprattutto meno secche.

Ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco

A cottura sfornate le ciambelline di pasta frolla e lasciatele raffreddare su gratelle e ricordarte..prima di servirle spolverizzatele a piacere con dello zucchero a velo..buonissime!

Articoli correlati: BISCOTTI DOLCETTI E PASTICCINI

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

6 Risposte a “Ciambelline di pasta frolla e cioccolato bianco”

      1. No mia cara, qui in Puglia i taralli sono quelli dolci da latte e quelli pasquali con la glassa etc. I salati si chiamano “tarallini” e poi a Pasqua, e non solo, si usano i taralli (salati!) al pepe, anche questi sono ciambelline ma piccanti !!Una bontà ed ecco perchè li faccio e mangio in tutte le salse!! Un abbraccio Silvanina

      2. Ah ecco..vedi non essere esperta della tua regione di adozione? Grazie per la spiegazione Marta…smuack

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.