Ciambella profumata con aranciata frizzante

Come preparare la ciambella profumata con aranciata frizzante? Eh si avete letto bene, utilizzare l’aranciata frizzante (la comunissima bibita) nell’impasto di questa sofficissima ciambella. Una novità tutta da sperimentare e, ingredienti alla mano, mi sono subito attivata spinta da una grande curiosità. Il risultato finale è decisamente invitante, soffice soffice come una nuvola con un profumino d’arancia molto invitante! E poi non serve utilizzare la bilancia ma basta un semplice bicchiere da tavola da acqua (200 ml) come misuratore per gli ingredienti.

Ciambella profumata con aranciata frizzante
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 3 bicchieri Farina 00
  • 2 bicchieri zucchero semolato
  • 1 bicchiere amido di mais
  • 1 +1/2 bicchiere aranciata frizzante
  • 1 +1/2 bicchiere Olio di semi di mais
  • 1 bustina lievito per dolci
  • q.b. Zucchero a velo vanigliato
  • 4 uova medie

Preparazione

  1. Ideale uno stampo da ciambelle di 24 cm spennellato con lo staccante per tortiere oppure in alternativa burro + farina.

    Sgusciate le uova separando gli albumi dai tuorli. In una ciotola montate a neve gli albumi e teneteli ben sigillati in frigo fino all’utilizzo.

    Accendete il forno a 180° in modalità statico.

  2. Nella ciotola dello sbattitore montate a crema spumosa i tuorli con lo zucchero, aggiungete poco per volta l’olio di semi, le farine setacciate con il lievito e l’aranciata frizzante a temperatura ambiente.

  3. Unite gli albumi a neve pochi per volta utilizzando una spatola e con movimenti dall’alto al basso per non smontare il composto.

    Versate nello stampo e infornate per 40 minuti circa, (il tempo è indicativo in base alle caratteristiche del proprio forno) a fine tempo verificate la perfetta cottura con uno spiedino di legno infilato nel dolce.

    A cottura verificata lasciate raffreddare la ciambella profumata con aranciata frizzante poi cospargetela con zucchero a velo..e gustatela è infinitamente buona!

Note

Prova anche la TORTA CON LIMONATA FRIZZANTE

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

34 Risposte a “Ciambella profumata con aranciata frizzante”

  1. Devo provarla assolutamente, sembra ottima e da quando mi hai dato le dosi dell’olio invece del burro ,mi faccio tutti i tipi di polentine. Grazie

  2. Sono moltissima di ginger. Proverò la stessa ricetta usando ginger al posto dell’aranciata e la scorza grattuggiata di limone al pistole dell’ arancia.

  3. Ciaooooo! Ti ho scoperta per caso su fb e incuriosita da questa ricetta particolare ho deciso di provarla stamattina.. non ne è avanzata nemmeno una fetta, solo il pranzo è bastato a me, i miei genitori e mio fratello per spazzolarla tutta! Complimenti, ora non vedo l’ora di provare tutte le tue ricette!!!! Grazieeeeeee 🙂

    1. Anna Maria è così buona da non crederci davvero..resta anche umida al punto giusto! Grazie e buona serata!!

  4. Ecco l’aranciata mi mancava!!!
    Conosco quella con la gazzosa ma mi sa che sono parenti affini.
    Mi ispira tantissimo e prossimamente la faccio, anzi ora vado a guardare tutti i tuoi dolcetti che sono rimasta indietro.
    Buona serata!

    1. Ornella…..anche con la coc cola la fanno..io per ora mi sono fermata all’aranciata….un’abbraccio!!!

    1. Francy non ci credevo finchè non l’ho assaggiata…è superlativa e dico sul serio…grazie di essere passata!!! 😀

    1. oh..Mira stavo proprio pensando a te…cavoli è telepatia?? Mi dicevo: ma devo andare nel blog…e una cosa l’altra tu fai sempre prima di me 🙁 grazie arrivo!!!

  5. originalissima questa ciambella!! 🙂 chissà che buona!! 🙂 per darmi alla concorrenza mi toccherà creare un dolce con la sprite! 😀 😀 buon pomeriggio Silvana! 😉

  6. Ciao Sivli mia!!!! scusa se non sono passata in questi giorni a romperti un pochino, ma non ti dico le cose da fare! si esce la mattina e si rientra la sera…e che stanchezza! un bacione grande grande e complimenti per la riuscita di questa torta!!!ha un aspetto favoloso!!!

    1. ahahaha…grazie…poi mi sono bevuta quella rimasta dalla bottiglietta..eh da quando non mi facevo una trincatina così!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.