Ciambella bicolore con Nutella

Ideale per la colazione questa soffice ciambella bicolore con Nutella, facilissima e veloce da preparare dal risultato sempre garantito in fatto di bontà…un solo difetto: finisce sempre troppo in fretta!

Ciambella bicolore con Nutella

Ciambella bicolore, con Nutella Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ciambella bicolore con Nutella

Ingredienti 

Ho utilizzzato uno stampo da ciambella di 26 cm

  • 200 g. di farina 00
  • 50 g. di fecola di patate
  • 5 cucchiai colmi di Nutella
  • 3 uova medie
  • latte quanto basta
  • 150 g. di zucchero semolato
  • 100 ml. di olio di semi di mais o di girasole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina

Procedimento

Accendere il forno a 180° statico

In una ciotola, utilizzando le fruste elettriche alla massima velocità, montare a crema le uova intere con lo zucchero per almeno 5-6′, abbassare al minimo le fruste e unire a filo l’olio,  aggiungere a cucchiaiate la farina già setacciata alla fecola il lievito e vanillina, unendo il latte quanto basta per ottenere un composto cremoso e soffice.

Ciambella bicolore con Nutella

Imburrare e infarinare una tortiera col tubo in mezzo (da ciambelle), versare a cucchiaiate circa metà dell’impasto, a quello rimasto unire la Nutella e mescolare bene con una spatola fino ad ottenere un composto omogeneo e versarlo nello stampo, alternandolo al quello chiaro.

Ciambella bicolore con Nutella

Infornare già a temperatura per circa 40-45′, se dovesse colorare troppo in superficie, coprire con un foglio di alluminio.

Il tempo di cottura è soggettivo al tipo di forno, controllare con uno stecchino il cuore del dolce, dovrà risultare asciutto se la cottura è perfetta.

Sfornare e lasciare raffreddare per 10′ circa, poi togliere il dolce dallo stampo e lasciare raffreddare su una gratella.

Ciambella bicolore con Nutella

 

22 Risposte a “Ciambella bicolore con Nutella”

  1. Lo stesso impasto posso cuocerlo nei stampini per muffin?
    In tal caso sapete consigliarmi la temperatura e la durata di cottura?
    L’idea mia è di avere tante piccole tortine marmorizzate.
    Grazie mille
    p.s. bellissima la ciambella

    1. Ciao Lina, certo che puoi la temperatura sempre a 180°, e il tempo ovviamente inferiore circa 15-20′..fammi sapere se sono venute bene ciaooe benvenuta

    1. Si certamente Mary lasciala fondere con una nocina di burro resterà più morbida la cioccolata! 😉 Buona serata!

  2. Complimenti per questa ciambella!
    Stamattina l’ho sfornata e siamo già arrivati a metà… spero ne rimarrà qualche fetta per domani mattina, ma visto il successo e la squisitezza dubito fortemente! 🙂
    Super brava, anche per le altre ciambelle!

  3. Questa la faccio sicuramente !!!! Per me la colazione è un rito e con questa ciambella sarà veramente speciale !!! Una domanda sola: lo stampo che diametro deve avere ??? grazie 🙂

  4. Ciao Silvana!!stamane ho fatto il tuo dolce ,in questo momento è fuori dal forno che si sta raffreddando.Non vedo l’ora di assaggiarlo.

    N.B:Nel esecuzione ho notato che ti sei dimenticata di inserire la fecola,io comunque l’ho mischiata con la farina setacciata.

    1. Opssss..è vero Gwendy, ho aggiornato l’articolo…grazie mille di avermelo segnalato, e spero tanto che ti piaccia questa formidabile torta!!

    1. Grazie Annalays e benvenuta nel mio blog…..darò un’occhiata al tuo contest molto volentieri..ciao e buon fine settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.