Crea sito

Cappelletti ripieni di formaggi al ragu’

In ogni trattoria o ristorante della Romagna troverete sempre nel menu i cappelletti ripieni di formaggi al ragu’, un primo piatto gustosissimo tipico romagnolo. Il condimento è un  buon ragu’ corposo addizionato con un bicchiere di vino rosso, il sangiovese. Ogni località del luogo ha la propria ricetta a riguardo, con dosi e ingredienti personalizzati; perciò saranno simili ma sempre diversi come gusto e sapore. L’alternativa di cottura dei cappelletti ripieni di formaggi è di cuocerli in un buon brodo di carne, ovviamente come vuole la tradizione con il cappone aggiunto alle carni miste. I cappelletti ripieni di formaggi al ragu’ di solito, vengono serviti per le feste natalizie e di fine anno, dopo i passatelli in brodo. Ma non solo per le feste natalizie, anche una semplice domenica diventa un giorno di festa con questa specialità. Andiamo al procedimento; per non dilungarmi troppo in questo post allego il link della ricetta base, per come confezionare in casa i cappelletti ripieni di formaggi al ragu’.

Cappelletti ripieni di formaggi al ragu'

Cappelletti ripieni di formaggi al ragu’

Ingredienti per 8-10 prs

Cappelletti ripieni ai formaggiCappelletti ripieni di formaggi (per la ricetta cliccare sulla foto)

 

 

  • Cappelletti con ripieno di formaggi pronti
  • parmigiano grattugiato a piacere

Per il ragu’

  • 1 trito abbondante di verdure da soffritto, sedano carota e cipolla
  • 6 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 400 g di macinato scelto di manzo
  • 350 di salsiccia grossa
  • 800 g di passata densa di pomodoro
  • 1/2 bicchiere di vino rosso corposo tipo Sangiovese
  • 1 foglia di alloro
  • sale e pepe
  • 100 ml di  brodo di carne

Procedimento

Preparate i cappelletti come da ricetta allegata, la dose è abbondante per 8-10 persone, potrete dimezzare le quantità in base all’occorrenza.

Preparate il ragu’: scaldate in una casseruola l’olio e soffriggete a fiamma vivace le verdure, aggiungete la carne macinata e la salsiccia spellata e sminuzzata, fate rosolare le carni, mescolando per qualche minuto.

Sfumate con il vino, aggiungete la passata di pomodoro,sale e pepe infine  l’alloro e il brodo caldo; al bollore trasferite su fiamma bassissima dovrà pippiare come si suol dire e restringersi, ci vorranno almeno 3 ore, più bolle piano più sarà saporito e gustoso.

Lessate i cappelletti in abbondante acqua bollente salata, in una padella capiente versate metà del ragù che serve, appena i cappelletti emergono in superficie, fateli cuocere ancora per qualche minuto poi raccoglieteli con una paletta forata e trasferiteli nella padella.

Mescolate con delicatezza, aggiungete altro ragu’ e spolverizzate con il parmigiano; servite subito in tavola i cappelletti ripieni di formaggi al ragu’ e buon appetito!

4 Risposte a “Cappelletti ripieni di formaggi al ragu’”

  1. Ricetta golosissima e… romagnola; di quelle che il medico
    non approverebbe (per gli altri, ma per se stesso… è un’altra cosa!) Ma, ogni tanto, lasciamolo brontolare!
    Ti ringrazio e ti auguro buona notte. Teo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.