Brioche dolci con lievito madre

Dopo il primo esperimento salato di qualche giorno fa, precisamente con le rosette di pane, eccomi oggi con una prova decisamente golosa: le brioche dolci. Ora sono sicura di peccare di presunzione ma devo proprio dirvi che di brioche così buone non le avevo ancora assaggiate; soffici e nemmeno troppo dolci ma soprattutto emanavano un odore di buono e di casalingo. Ho utilizzzato lievito madre in esubero e sicuramente ha avuto il ruolo determinante in questo beneficio; parliamo del procedimento veramente facile supportato dall’utilizzo parziale della macchina del pane per l’impasto base. Un bell’aiuto perchè ha impastato per almeno 30 minuti tutti gli ingredienti ottenendo un panetto soffice e pronto alla lunga lievitazione; i passaggi successivi sono stati modellare, far lievitare ancora e infine cuocere queste fantastiche brioche dolci con lievito madre. La ricetta originale prevedeva 100 g di burro che ho sostituito con 70 g di olio di arachidi, questo si è rivelato un vantaggio perchè ha permesso di ottenere delle brioche decisamente più leggere. Andiamo subito agli ingredienti e procedimento delle brioche dolci con lievito madre.

Brioche dolci con lievito madre Blog Profumi Sapori & Fantasia

Brioche dolci con lievito madre

Ingredienti 

  • 250 g di farina manitoba o tipo 1
  • 250 g di farina 00
  • 110 g di lievito madre d’esubero oppure mezzo cubetto di lievito di birra
  • 150 g di latte intero tiepido q/b
  • 2 uova intere medie
  • 60 g di zucchero semolato
  • 70 g di olio di arachidi o d’oliva leggero
  • farina q/b per la spianatoia
  • 1/2  cucchiaino raso di sale fine

Per decorare:

  • 1 albume + 2 cucchiaini di zucchero a velo mescolati per spennellare
  • granella di zucchero e gocce di cioccolato

Procedimento

 Impasto con l’utilizzo della macchina del pane

1) Mettete nel cestello il lievito madre spezzettato con il latte tiepido, aggiungete le uova sbattute con una forchetta a parte con l’olio, lo zucchero, le farine setacciate e il sale.

2) Avviate il programma solo impasto impasto della durata di 15 minuti.

3) Terminata la fase impasto prelevate il composto e trasferitelo in una ciotola, praticate una croce col coltello e chiudete la ciotola sigillando con la pellicola e lasciate lievitare fino oltre il raddoppio (io tutta la notte).

Brioche dolci con lievito madre Blog Profumi Sapori & Fantasia

 Impasto tradizionale a mano

1) In una ciotolina versate il latte tiepido ed il lievito madre spezzettato e scioglietelo con una forchetta.

2) In una ciotola capiente setacciate le farine con il sale, al centro ponete lo zucchero, le uova sbattute a parte con l’olio e iniziate a versare il latte e lievito intridendo mano a mano la farina circostante fino ad amalgamare gli ingredienti.

3) Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo fino ad ottenere un composto morbido; poi trasferitelo in una ciotola, praticate un taglio a croce e sigillate con la pellicola, lasciate lievitare fino oltre il raddoppio (io tutta la notte).

Brioche dolci con lievito madre Blog Profumi Sapori & Fantasia

Prepariamo delle brioche

1) Trasferite l’impasto ben lievitato sulla spianatoia infarinata, lavoratelo brevemente e formate una sorta di rettangolo; fate la prima piega: dal lato piu’ lungo portate l’impasto fino a metà sigillando con delicatezza tutto il perimetro poi unite, sovrapponendo anche l’altra metà. A questo punto è necessario il 1° riposo, coprite con un canovaccio da cucina e una ciotola capovolta e lasciate per 20 minuti.

2) Trascorso il tempo formate la 2° piega, stavolta dal lato più corto e chiudete in tre parti come prima sigillando attorno delicatamente con le dita, coprite con il canovccio e ciotola e fate riposare ancora per 20 minuti.

3) Ora l’impasto è pronto per essere trasformato, a tocchetti, nelle brioche dalla forma preferita, treccine, panini, ecc. sistemando le brioche formate in teglie ricoperte da carta da forno.

Brioche dolci con lievito madre Blog Profumi Sapori & Fantasia

4) Ponete le teglie con le brioche finite a lievitare in forno spento ma con la lucina accesa ancora per 2 ore.

5) Al termine del tempo spennellate le brioche con l’albume e zucchero a velo mescolati insieme e potete alternare a decoro, zucchero in granella o gocce di cioccolato.

6) Accendete il forno in modalità statica a 190°, prima di infornare le brioche ponete sul fondo un pentolino con acqua bollente, lasciate in cottura le brioche per almeno 20′ o fino a che si saranno dorate in superficie, dopodichè sfornatele elasciatele raffreddare su gratelle.

Le brioche dolci con lievito madre sono pronte per essere assaggiate in tutta la loro bontà.

Brioche dolci con lievito madre Blog Profumi Sapori & Fantasia

Altre ricette correlate: BRIOCHE E LIEVITATI DOLCI

 

Precedente Zuppa inglese in coppa Successivo Torta facilissima al latte caldo

14 commenti su “Brioche dolci con lievito madre

    • silvanaincucina il said:

      Non è successo Gabriella ma se vuoi andare sul sicuro metti tutto in frigo ben coperto la lievitazione procede anche da li. Poi lascia un paio d’ore a temperatura ambiente affinchè ci sia il risveglio e procedi. Ciaooo

  1. Liliana il said:

    Cosa intendi per lievito madre d’esubero? Il mio lievito madre che ha un’idratazione all’80% può andare bene? Grazie Liliana.

    • silvanaincucina il said:

      Si che va bene quando lo pesi pasticci un po’ di più perchè è molto morbido ma lievita bene comunque.

      • liliana parola il said:

        Ancora una cosa, devo rinfrescarlo prima di usarlo? Grazie

      • silvanaincucina il said:

        Sarebbe meglio ma se usi quello d’esubero aggiungi al latte un po’ di miele o zucchero, mezzo cucchiaino per dare forza. Ciaoo

  2. Paola il said:

    Buonasera,
    ieri ho preparato il panbrioche soffice impastato con la forchetta: che successo e che bontà. sono felice del risultato.
    Mi piace anche questa ricetta, ma non so fare il lievito madre, in precedenza ha già descritto la ricetta per farlo? dove posso trovare il procedimento? Grazie mille per il suo utile ed eccellente impegno di ogni giorno per tutti noi.
    Paola

    • silvanaincucina il said:

      Buongiorno Paola, sono felice che il panbrioche sia piaciuto, per quanto riguarda invece il lievito madre purtroppo non l’ho creato io ma l’ho avuto in regalo da mia sorella parlo di 1 porzione di lievito che ora mantengo e rinfresco periodocamente. Per fare il lievito in casa non è assolutamente difficile anzi metto in allegato il link per come fare direttamente da Giallozafferano, un procedimento molto facile correlato di foto.
      http://ricette.giallozafferano.it/Lievito-madre.html

      Buon fine settimana!

  3. simonetta il said:

    Saranno sicuramente buonissime vorrei provare a farle ma non ho il lievito madre, come posso sostituirlo?
    Grazie ciao Simonetta

    • silvanaincucina il said:

      Ciao Simonetta, con il lievito di birra la lievitazione è più veloce, considera che con 500 g di farina servono almeno 100 g di lievito madre rinfrescato, se è d’esubero io ne metto anche un po’ di più, tu potrai usare mezzo cubetto di lievito di birra, lo scioglierai nel liquido previsto tiepido e con 1 cucchiaino di zucchero previsto negli ingredienti. Inizia a lavorare l’impasto soltanto a lievitazione raggiunta almeno il raddoppio dell’impasto iniziale. Più lievita più saranno soffici. Ciaoo

  4. Elisa il said:

    L’aspetto di queste brioches è incantevole ma se una (io per esempio!) non ha il lievito madre, si deve tenere la voglia di provare a farle oppure si può usare il lievito di birra? Eventualmente in che quantità? Grazie

    • silvanaincucina il said:

      Mezzo cubetto è l’ideale sciolto nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero e poi procedi come da ricetta. Ricorda che la lievitazione con il lievito di birra è più veloce e inizia a lavorare l’impasto solo dopo che è almeno raddoppiato di volume. Ciaoo e buon fine settimana

Lascia un commento