Brioche a fiore con gocce di cioccolato

E per il fine settimana che ne pensate di questa golosa ricetta? Le brioche a fiore con gocce di cioccolato saranno perfette per sorprendere la vostra famiglia, sedersi al tavolo della colazione e addentare la sofficità di queste brioche golosissime. Facili da preparare ho inserito le foto del passo passo del procedimento, così avrete un’aiuto in più per passaggi critici. Poco lievito e una lunga lievitazione è il segreto della buona riuscita delle brioche, saranno più digeribili e soffici. Per l’impasto mi sono affidata alla mia fedele macchina del pane ma, come ripeto sempre nelle mie ricette, potrete utilizzare la planetaria, il Bimby o la forza delle braccia, come preferite impastare. Vediamo subito di metterci all’opera e andiamo al procedimento per le brioche a fiore con gocce di cioccolato

Brioche a fiore con gocce di cioccolato Blog Profumi Sapori & Fantasia

Brioche a fiore con gocce di cioccolato Blog Profumi Sapori & Fantasia

Brioche a fiore con gocce di cioccolato

Ingredienti 

Ho utilizzato 9 stampi scannellati per crostatine di 10 cm, con 1 pirottino di carta all’interno così non servirà imburrare e infarinare.

Per il pan brioche (con queste dosi escono 9 brioche a fiore)

  • 175 g di farina manitoba oppure 0
  • 200 g di farina 00
  • 80 g di burro morbido
  • 5 g di lievito di birra granulare secco, se  usate il lievito di birra fresco (quello nel panetto) usatene 10 g.
  • 2 tuorli d’uovo
  • 50 g di zucchero semolato
  • 140 g di latte tiepido
  • 1 pizzico di sale fino

Altri ingredienti

  • latte q/b con 1 cucchiaio di zucchero a velo per spennellare le brioche
  • gocce di cioccolato
  • zucchero a velo per decorare

Procedimento impasto del panbrioche con la macchina del pane

Versate nel cestello della macchina del pane il latte tiepido, i tuorli d’uovo, il burro a dadini e lo zucchero. Setacciate a parte le farine e aggiungetele ai liquidi, fate un buchetto nella montagnola delle farine e inserite il sale infine aggiungete anche il lievito. Avviate il programma impasto + lievitazione, al termine della 1° lievitazione di 1 ora prevista dal programma della macchina, lasciatelo ancora per 1 ora a lievitare nella macchina spenta. Totale lievitazione 2 ore.

Brioche a fiore con gocce di cioccolato Blog profumi Sapori & Fantasia

Procedimento impasto del panbrioche a mano

In una ciotola versate il latte tiepido, 1 cucchiaino di zucchero (prelevato dalla dose prevista dalla ricetta) e il lievito, mescolate poi lasciate riposare per 10′.

In una ciotola capiente setacciate le farine, fate una fossetta al centro e aggiungete lo zucchero rimasto, il burro a dadini e i tuorli delle uova. Iniziate a mecolare gli ingredienti aggiungendo a filo il lievito mescolato al latte. Quando tutti gli ingredienti saranno grossolanamente impastati trasferite il composto su una spianatoia leggermente infarinata e lavorate ancora l’impasto fino ad averlo elastico. Infarinate leggermente una ciotola e ponete l’impasto, sigillate con della pellicola e mettete la ciotola in forno scaldato a 40° poi spento, lasciate lievitare fino a triplicare il volume. (circa 2 ore)

Realizzazione delle brioche a fiore

Brioche a fiore con gocce di cioccolato Blog profumi Sapori & Fantasia

Brioche a fiore con gocce di cioccolato Blog profumi Sapori & FantasiaBrioche a fiore con gocce di cioccolato Blog Profumi Sapori & Fantasia

1) Sulla leccarda del forno sistemate gli stampi da crostatine con all’interno un pirottino di carta apposito.

2) Trasferite l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata, lavoratelo brevemente e tagliatelo in tre pezzi, tenete la pasta in attesa avvolta in un telo da cucina.

3) Con il mattarello stendete un pezzo di pasta ad uno spessore piuttosto sottile.

4-5) Con un coppapasta di 7 cm di diametro ritagliate tanti dischetti per quanti ne escono e conservate i ritagli per reimpastarli successivamente.

6-7) accavallate leggermente  tre dischetti alla volta poi arrotolateli su se stessi fino ad avere un cilindretto.

8) con un coltello affilato tagliate a metà il cilindretto e sistemate le parti che chiameremo boccioli dai 4 ai 5 non troppo vicini in ogni stampo, formando così il fiore.

9) terminate tutte le brioche a fiore, spennellatele con il latte tiepido con diluito lo zucchero a velo.

10) spargete su ogni briosche le gocce di cioccolato a piacere

11) accendete e spegnete il forno a 40° infornate la teglia e lasciate lievitare le brioche a fiore ancora 1 ora.

12) Terminata l’ultima lievitazione, estraete la teglia dal forno e portate la temperatura a 180° in modalità statica.

13) Raggiunta la temperatura impostata infornate le brioche per 12-15′ fino a che saranno gonfie e dorate.

14) Lasciatele raffreddare su gratelle poi spolverizzatele con zucchero a velo e servitele, andranno pazzi per queste meravigliose e sofficiose brioche!

Brioche a fiore con gocce di cioccolato

Brioche a fiore con gocce di cioccolato Blog Profumi Sapori & Fantasia

 

Precedente Sarde al forno con pomodorini e melanzane Successivo Gnocchi di patate viola con asparagi e salsiccia

34 commenti su “Brioche a fiore con gocce di cioccolato

  1. Silvana perché non apri un canale di cucina su youtube????? io sono una pigrona le ricette con tanti fronzoli, roselline, fiorellini e quant’ altro mi snervano, a volte sono piu’ semplici da farsi che a spiegarle, vedendo un video per me sarebbe tutto più facile e rilassante, provero’ questa pasta brioche ma faro’ delle treccine o mi inventero’ qualcosa, anzi ti chiedo io adoro la cannella quindi non prendere impegni e prepara le girelle alla cannella a modo Silvana, a presto baciuzzi.

    • silvanaincucina il said:

      seeee un canale su Yutube..comunque a volte me le guardo le video ricette eh alcune sono fatte davvero bene altre sono penose a cominciare da chi le presenta. Di tutto e di piùùùùùù

  2. teresa il said:

    Ciao, Silvana! Ho realizzato questa ricetta un paio di volte (una delle quali in versione “dark” con cacao e gocce di cioccolato bianco) e le brioscine vengono veramente buone e sofficiose 😉
    Ho solo un dubbio: l’impasto mi viene molto elastico e al momento di ritagliare i dischi con la formina, si “ritira” e si deforma tutto rendendo l’arrotolamento piuttosto difficoltoso. E’ normale? Succede anche a te? Ho il dubbio che forse quando preparo l’impasto prima della prima lievitazione, magari lo lavoro troppo, cosa ne dici?

  3. teresa il said:

    Ciao, Silvana! Ho trovato al supermercato le gocce di cioccolato bianco e mi piacerebbe giocare di contrasto con un impasto scuro. Pensi che si possa aggiungere del cacao per scurire le brioche? Grazie!!

  4. Michela il said:

    Sono le migliori brioche che abbia mai provato….grazie mille per la ricetta …le ho sfornate poco fa e una tira l’altra. Troppo buone 🙂 Inoltre è la prima volta che una ricetta è così precisa…giusto 9 me ne sono venuti come da descrizione 😉 Complimenti

    • silvanaincucina il said:

      Grazie Michela sono felicissima che sia andato tutto per il meglio…a presto con un’altra ricetta! 😉

  5. Patrizia P. il said:

    Oggi ho sfornato queste brioches e sono state un successo. Ho usato gli stampi in silicone con i pirottini per muffin allargandoli un pochino. Le roselline erano un poco più strettine delle tue ma il risultato è stato ottimo. 5 le ho spalmate di marmellata prima di arrotolarle e ho aggiunto alle farine una bustina di vanillina perché il profumo è inebriante. Grazie mille per la ricetta.

    • silvanaincucina il said:

      Non oso immaginare che meraviglie sono venute le tue brioche e sopratutto quanto erano buone..erano vero? Immagino di si..buona giornata Patty …

      • Patrizia P. il said:

        erano….eeeehh si, lo erano ieri..chissà se un giorno saprò per quanto si possono conservare! ..hahhahhahahahah

  6. Patrizia P. il said:

    Oh my god!!!!!!
    Meravigliose e fantastica idea. Le devo fare assolutamente mie!
    Domanda: a che altezza del forno conviene mettere la teglia?

  7. Marta il said:

    Che belle Silvana cara! E che brioches siano!!
    Se non per questa Domenica, le farò prossimamente anche se dovrò dargli una forma diversa perchè non ho gli strampini come i tuoi!
    Baci

    • Marta il said:

      Ps. ho solo i pirottini di carta, non molto grandi però, ma non ho gli stampini per crostatine.
      Di solito faccio brioches a treccia…

      • silvanaincucina il said:

        lo stampo multiplo da muffin Marta? non saprei cosa consigliarti anche quelli usa e getta ma sono strettini e alti….

      • Marta il said:

        Ok attendo tue notizie mia cara!
        Nel frattempo ti auguro un buon week end (il fine settimana è più difficile trovar il tempo per girare in rete!9)
        Baci e abbracci

Lascia un commento