Agretti contorno alla campagnola

Gli agretti si trasformano in un’ottimo contorno alla campagnola soprattutto se arricchiti di tante altre verdure colorate e saporite. Agretti, barba di frate oppure, come vengono chiamati qui in Romagna, lischi; in qualsiasi modo si vogliano chiamare si parla di una verdura che si consuma in prevalenza in questo periodo primaverile e che viene venduta a mazzetti nei banchi della verdura. Facili e veloci da pulire, infatti basta staccare la parte più tenera e verde dalla base rossiccia e legnosa, e sono comunque ottimi oltre che contorno anche per condire la pasta, anche per arricchire torte salate. Dal sapore leggermente acidulo quasi aspro, si accompagnano perfettamente ad altre verdure; io ad esempio ho mescolato agli agretti lessati  pomodorini, carciofini e olive, poi un filo d’olio e in tavola un contorno buonissimo per le vostre pietanze o da asporto per i primi pic nic.

Agretti contorno alla campagnola  Blog Profumi Sapori & Fantasia

Ingredienti per : Agretti contorno alla campagnola per 4 prs

  • 2 mazzi di agretti freschi
  • 15 pomodorini ciliegini
  • carciofini sott’olio a piacere
  • olive snocciolate verdi e nere
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe

Procedimento

Pulite gli agretti e lavateli più volte in acqua; portate al bollore acqua con poco sale in una casseruola  elessate gli agretti per 10′ circa, scolateli e passateli velocemente sotto l’acqua fredda affinchè conservino il colore verde brillante poi lasciateli raffreddare nel colino.

Lavate i pomodorini e  tagliateli a metà, in una ciotola trasferite gli agretti, aggiungete sia i pomodorini, i carciofini spezzettati e le olive, salate e macinate un po’ di pepe infine una girata generosa di olio extravergine d’oliva di quello buono e via in tavola, ad accompagnare tutto ciò che c’è di buono.

Agretti contorno alla campagnola

Iscriviti alla mia Newsletter, riceverai gratuitamente le mie ricette nella tua posta. Seguimi anche su Facebook, clicca mi piace alla pagina e resteremo in contatto!

Iscriviti alla mia NewsletterSeguimi anche su Facebook

6 Risposte a “Agretti contorno alla campagnola”

  1. Ma quanto buona è ‘sta barbetta!
    Questa sera li porto in tavola esattamente come li hai preparati tu. carciofini compresi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.