Castagnole con arancia e ricotta

Una ricetta facilissima con ottimo risultato finale: castagnole con arancia e ricotta. Il procedimento è veloce; basta amalgamare gli ingredienti nell’ordine descritto e ottenuto un panetto soffice basterà procedere come preparare gli gnocchi arrotolando fra le mani ogni tocchetto di pasta per dare la forma tondeggiante alle castagnole. Per renderle più golose, prima di servirle in tavola, oltre che a spolverarle con dello zucchero a velo aggiungete scagliette di cioccolato e fili di scorza di arancia, le castagnole con arancia e ricotta saranno irresistibili.

Castagnole con arancia e ricotta
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    7-8 minuti
  • Porzioni:
    a piacere
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per impasto castagnole

  • 250 g Farina 00
  • 50 g zucchero semolato
  • 50 g burro fuso e freddo
  • scorza di 1 arancia
  • succo di 1 arancia
  • 125 g Ricotta di pecora
  • 1/2 bustina lievito per dolci
  • 1 uovo

Altri ingredienti

  • q.b. olio per friggere
  • q.b. Zucchero a velo
  • q.b. scagliette di cioccolato
  • q.b. fili di scorza di arancia

Preparazione

  1. Castagnole con arancia e ricotta

    In una ciotola lavorate a crema la ricotta con lo zucchero, aggiungete l’uovo leggermente sbattuto, il burro fuso e freddo, la scorza grattugiata dell’arancia e il succo.

    A parte setacciate la farina con il lievito e aggiungetela poca per volta sempre mescolando.

    Trasferite l’impasto sulla spianatoia infarinata e lavoratelo fino ad ottenere un composto morbido ma consistente.

    Coprite con un canovaccio e lasciate riposare l’impasto a temperatura ambiente per 15 minuti.

  2. Ora tagliate pezzi di impasto e arrotolateli a cordoncino come fare gli gnocchi e tagliate tante piccole porzioni della dimensione a piacere.

    Arrotolate fra le mani ogni porzione d’impasto donando in questo modo la forma tondeggiante.

    Ponete sul fornello una padella alta con abbondante olio e portatelo alla temperatura per friggere. (l’olio sarà perfetto quando immergendo nell’olio un manico di mestolo di legno formerà tutt’attorno delle bollicine).

    Immergete nell’olio caldo 7-8 castagnole alla volta lasciandole dorare da ogni lato poi prelevatele con una paletta forata e adagiatele su fogli di carta da cucina affinchè perdano l’olio in eccesso.

  3. Appena saranno tiepide spolveratele con lo zucchero a velo , scagliette di cioccolato e fili di scorza di arancia…saranno irresistibili.

Note

In alternativa all’arancia potrete utilizzare il limone oppure il pompelmo seguendo le stesse dosi.

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Senza categoria
Precedente Frittata con lattuga speck e cipolle al forno Successivo Cardi e salsicce in umido

2 thoughts on “Castagnole con arancia e ricotta

  1. luisa il said:

    vorrei sapere se è possibile utilizzare olio anzichè burro,essendo allergica ai latticini,o che posso utilizzare?
    grazie e nell’attesa ti saluto cordialmente

    luisa

Lascia un commento