Frittata con lattuga speck e cipolle al forno

Avete mai cucinato la frittata con lattuga speck e cipolle? Il risultato è davvero strepitoso. Spesso per un’infinità di motivi mi ritrovo con della lattuga o insalata mista che diventa “vecchia” perdendo la freschezza iniziale dell’acquisto. A tal proposito, anzichè buttarla, ho escogitato questo piccolo trucco: cuocere la lattuga con le cipolle e lo speck per poi amalgamarvi le uova con del pecorino grattugiato e il tutto al forno dando vita ad una gustosa frittata. La dolcezza delle cipolle crea un’amalgama deliziosa e, a tal proposito, variando di volta in volta gli ingredienti otterrete una frittata sempre diversa. Una ricetta anche di riciclo che con la cottura al forno otterrete una pietanza più leggera.

Frittata con lattuga speck e cipolle
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 6 Uova
  • 100 g pecorino (grattugiato)
  • 3 cucchiai olio extravergine d’oliva
  • 100 g speck a fiammifero
  • 1 cespo lattuga
  • 2 cipolle (medie)
  • 2 cucchiai Pangrattato

Preparazione

  1. Tagliate a striscioline la lattuga poi lavatela con cura in acqua corrente ed infine centrifugatela.

    Sbucciate e affettate fini le cipolle.

    In una padella capiente scaldate l’olio e fate soffriggere lo speck, eliminatelo con una paletta e conservatelo al caldo fra due piatti.

  2. Nel fondo di cottura dello speck fate rosolare le cipolle a fiamma bassa aggiungendo anche un cucchiaio di acqua per ammorbidirle.

    Aggiungete infine la lattuga mescolandola per insaporirla e lasciatela cuocere per alcuni  minuti fino a che si sarà appassita infine unite anche lo speck.

    Fate raffreddare gli ingredienti di base della frittata.

    In una ciotola battete con una frusta le uova con sale, pepe e pecorino.

    Ungete una teglia da forno di 22 cm e spolverizzatela con il pangrattato.

    Mescolate le verdure alle uova con pecorino fino ad ottenere un’amalgama poi versate il tutto nella teglia.

    Infornate a 200° ventilato per 15 minuti circa o fino a che la superficie della frittata sarà dorata.

  3. A cottura verificata lasciate intiepidire la frittata poi servitela in tavola accompagnata dal contorno preferito.

  4. Frittata con lattuga speck e cipolle g

Note

Potrete sostituire il pecorino grattugiato con del grana o parmigiano. Se non vi piace il sapore affumicato dello speck sostituitelo con del prosciutto cotto o della mortadella a piacere.

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Precedente Bignè fritti ripieni di crema Successivo Castagnole con arancia e ricotta

4 thoughts on “Frittata con lattuga speck e cipolle al forno

  1. Annamaria G. il said:

    Mi sembra di ritornare bambina con la mia mamma,anche lei con una verdura riusciva a preparare diversi piatti sempre molto buoni. L’orto era molto abbondante e non si doveva sprecare nulla. Non esisteva il congelatore !! E’ una frittatona da copiare e….”piatto pulito”, come dice il mio piccolino.
    Saluti

Lascia un commento