Gnocchi con panna rucola e speck

Strepitosi gli gnocchi con panna rucola e speck; li ho preparati per la festa del mio compleanno e sono stati talmente graditi che il bis è stato d’obbligo. Una ricetta facilissima e veloce per deliziare i vostri ospiti; se credete che la panna sia troppo calorica potete optare per della ricotta diluita con l’acqua di cottura della pasta ma non lesinate con lo speck perché regalerà alla preparazione un saporino fantastico. Se decidete di preparare gli gnocchi freschi in casa, voglio proporvi alcune ricette per variare dai classici gnocchi di patate…e sono sicura che apprezzerete sia voi che tutti i vostri commensali.

Pasta fresca fatta in casa  le ricette

Gnocchi con panna speck e rucola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 800 g gnocchi di patate
  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 150 g speck a dadini
  • 1 mazzetto rucola
  • q.b. sale
  • 80 g parmigiano grattugiato
  • 30 g burro
  • 2 cucchiai olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Preparate gli gnocchi seguendo la vostra ricetta abituale oppure potete scegliere la variante degli gnocchi preferita dalla pagina consigliata nella presentazione. PASTA FRESCA FATTA IN CASA.

    (potete prepararli anche il giorno prima e tenerli su vassoi infarinati al fresco pronti alla cottura).

    Ponete sul fornello una casseruola capiente con acqua e portatela al bollore.

    Tagliate a dadini lo speck e rosolatelo a fiamma dolce in una padella capiente dove avrete fatto fondere il burro con l’olio poi aggiungete anche la panna.

    Lavate e sminuzzate la rucola poi tamponatela con carta da cucina.

    Al bollore tuffate gli gnocchi nell’acqua bollente preventivamente salata, quando emergeranno in superficie prelevateli con una ramina forata e aggiungeteli in padella allo speck e alla panna.

  2. Mescolateli per condirli perfettamente poi aggiungete il parmigiano e per finire la rucola.

    Spadellate ancora e servite subito in tavola…buon appetito!

    Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Precedente Zucca alla parmigiana Successivo Polpette di verza e patate al forno

Lascia un commento