Tagliatelle ai funghi con pancetta croccante

Le tagliatelle ai funghi che vi propongo oggi non sono le tagliatelle all’uovo tradizionali perchè hanno, nell’impasto stesso, i funghi porcini secchi. La ricetta base della pasta ai funghi porcini secchi l’ho pubblicata qualche giorno fa e, a questo punto, dopo averla preparata seguendo la dettagliata descrizione, vi basterà ricavare delle meravigliose tagliatelle per poi condirle semplicemente con funghi champignon affettati fini cotti in un trito di scalogno soffritto in olio caldo aromatizzato all’aglio e pancetta resa croccante. Niente panna o altri grassi aggiunti agli ingredienti previsti e qui descritti e che accoglieranno come in un abbraccio le tagliatelle trasformandole in un primo piatto profumato e invitante, con cui farete una splendida figura anche in occasioni cui tenete particolarmente e, detto tra noi, senza troppa fatica!|

Tagliatelle ai funghi con pancetta croccante
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    60 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 2 scalogni
  • 3 cucchiai Olio di oliva
  • 2 spicchi aglio in camicia
  • 200 g funghi champignon
  • 150 g pancetta affumicata (a dadini)
  • q.b. sale e pepe
  • 50 ml Vino bianco secco

Preparazione

  1. Sbucciate gli scalogni poi affettateli fini.

    Mondate i funghi eliminando la parte del gambo terrosa e la pellicina sui cappelli tirandola dall’orlo verso l’alto poi affettateli sottili.

    Scaldate in una padella l’olio e aggiungetevi gli scalogni lasciandoli soffriggere a fiamma bassa e l’aglio che eliminerete dopo qualche minuto.

  2. Aggiungete i funghi agli scalogni e mescolateli per favorire la cottura uniforme, salate e pepate, sfumate con il vino bianco poi chiudete con un coperchio lasciando cuocere i funghi fino a che saranno teneri.

    In un padellino a parte rosolate la pancetta senza aggiungere alcun condimento e tenetela da parte.

    Ponete sul fornello una capiente casseruola con acqua e raggiunto il bollore salate poi tuffatevi le tagliatelle ai funghi per pochi minuti; la cottura è ultimata quando emergono in superficie.

  3. In una padella capiente versatevi i funghi, la pancetta con tutto il sughetto ed infine le tagliatelle; spadellate per amalgamare condimento e pasta aggiungendo, se serve, qualche cucchiaiata di acqua di cottura delle tagliatelle per mescolare al meglio.

    Servite subito in tavola aggiungendo, se vi piace, prezzemolo tritato oppure parmigiano a piacere.

Note

Altre ricette correlate con i funghi le troverete in questa pagina di raccolta: RICETTE CON I FUNGHI

Se clicchi MI PIACE alla mia pagina di FACEBOOK non perderai le mie ricette e aggiungerai valore al mio lavoro!

 
Precedente Petto di pollo alle olive e gorgonzola Successivo Gnocchi allo zafferano ricetta base

Lascia un commento