Penne al pesto di sedano e melanzana

Penne al pesto di sedano e melanzana

Un accostamento di ingredienti piuttosto insolito danno vita ad un primo piatto strepitoso: penne al pesto di sedano e melanzana. Il pesto di sedano, pubblicato tempo fa, ha avuto un successo meritatissimo: ottimo non solo come condimento sulla pasta come in questo caso ma, aggiunto ad intingoli con carne, pesce e verdure regala un sapore prelibato. La melanzana ho preferito tagliarla a mezze lunette molto sottili e, una volta infarinate con la semola, le ho fritte poi asciugate dall’olio in eccesso su fogli di carta da cucina, ottenendole anche croccanti. Il procedimento è breve dal risultato finale gustoso e saporito; una grattugiata abbondante di Emmenthal al momento sapranno donare, alle penne, un ulteriore graditissimo sapore. Sorprendete i vostri amici o familiari con questa ricetta facile facile e vi chiederanno il bis…ne sono più che sicura!

Penne al pesto di sedano e melanzana

Penne al pesto di sedano e melanzana

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di penne di formato medio o piccolo come preferite
  • 5 cucchiai colmi di pesto di sedano 
  • 1 melanzana ovale di media taglia
  • pecorino o parmigiano grattugiato a piacere io Emmenthal 
  • origano fresco per decorare
  • 1 cucchiaio di prezzemolo e basilico tritati
  • farina di semola per infarinare le melanzane
  • olio di semi di arachidi per la frittura
  • sale e pepe

Pesto di sedanoRicetta per il pesto di sedano (cliccate sulla foto)

 

 

 

Procedimento

Preparate il pesto di sedano come da ricetta allegata poi conservatelo in frigo fino al momento di utilizzarlo.

Spuntate la melanzana e lavatela poi tagliatela a metà e ancora a fettine sottili fino a d ottenere tante mezze lunette.

Ponete sul fuoco una pentola con abbondante acqua e portatela al bollore; salatela e tuffatevi le penne lasciandole cuocere per il tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo scaldate l’olio di arachidi in una padella e iniziate a friggervi le melanzane passate nella farina di semola e setacciate, ponendole a mano a mano su fogli di carta da cucina salandole moderatamente,

In un’altra padella versatevi il pesto e diluitelo con due mestolini di acqua di cottura, aggiungetevi le penne già cotte e scolate spadellando per qualche minuto affinchè s’insaporiscano, poi unitevi le melanzane e infine il pecorino o parmigiano a scelta.

prima di servire in tavola le penne al pesto di sedano e melanzana aggiungete delle foglioline di origano fresco oppure erba cipollina sminuzzata e.. buon appetito!

Penne al pesto di sedano e melanzana
Penne al pesto di sedano e melanzana

Iscriviti alla mia Newsletter Seguimi anche su Facebook

 
Precedente Zucchine trifolate Successivo Sale aromatico per arrosti verdure e patate

Lascia un commento