Polpette con melanzane e zucchine senza carne

Oggi vi parlo delle polpette con melanzane e zucchine ma senza carne; irresistibilmente buone e saporite; inoltre adatte anche a chi segue un alimentazione vegetariana. Gli ingredienti di base sono verdure e poco altro: melanzane a tocchetti  e zucchine grattugiate amalgamate a erbe aromatiche e pane danno corpo all’impasto per formare le polpette. E’ mia abitudine conservare il pane raffermo avanzato; è utilissimo per dare consistenza a molte ricette ma non solo, soprattutto niente spreco. Ma torniamo alle polpette con melanzane e zucchine senza carne, per velocizzare la cottura le ho fritte in padella per qualche minuto, ma se preferite avere polpette più leggere la cottura ideale è sicuramente al forno. Vediamo tutti gli ingredienti e il procedimento facilissimo per preparare le polpette con melanzane e zucchine senza carne.

Polpette con melanzane e zucchine senza carne Blog Profumi Sapori & Fantasia

Polpette con melanzane e zucchine senza carne

Ingredienti per 6-8 prs

Per il composto delle polpette

  • 1 melanzana di taglia media
  • 2 zucchine piccole
  • 10 fette di pancarrè oppure 5 panini raffermi
  • 1 cipolla piccola
  • 3 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • prezzemolo tritato a piacere
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 1 uovo medio
  • 100 g di pangrattato
  • sale e pepe

Altri ingredienti

  • Olio di semi di arachidi
  • pangrattato per la panatura delle polpette
  • sale fine

Procedimento

1) Spuntate lavate e sbucciate la melanzana poi riducetela a tocchetti.

2) Scaldate l’olio in una padella e aggiungete l’aglio in camicia schiacciato e la cipolla sbucciata e affettata fine. Mescolate per insaporire, eliminate l’aglio e aggiugete le melanzane con parte del prezzemolo tritato, sale e pepe ed infine mezzo bicchiere di brodo vegetale o acqua calda come preferite. Chiudete parzialmente la padella e lasciate cuocere a fiamma bassa dal bollore per 15′.

3) Nel frattempo eliminate la crosticina al pane e tagliatelo a pezzetti, quando le melanzane saranno cotte aggiungete nella padella il pane affinchè assorba il sughetto saporito e rimasto nella padella; se fosse poco aggiungete un po’ di brodo e lasciate raffreddare.

4) Spuntate anche le zucchine poi lavatele e grattugiatele passandole dai fori grossi di una grattugia, trasferitele in un colapasta con una spolverata di sale fine e lasciate spurgare l’acqua di vegetazione per almeno 15-20′ poi strizzatele con le mani facendole aderire alle pareti del recipiente premendo.

5) Versate il composto di melanzane in una ciotola, con un cuchciaio di legno amalgamate quanto più possibile in modo che il pane inumidito, si sminuzzi per bene. Unite le zucchine, il prezzemolo rimasto, l’uovo, il parmigiano, sale e pepe e il pangrattato q/b per ottenere un impasto sodo quanto basta per formare le polpette. Mettete in un piatto il pangrattato per la panatura delle polpette.

Polpette con melanzane e zucchine senza carne Blog Profumi Sapori & Fantasia

6) Con le mani inumidite prelevate una piccola parte di impasto e roteatela fra i palmi delle mani dando la classica forma tondeggiante poi passate ogni polpetta nel pangrattato e infine in un vassoio in attesa della cottura.

Polpette con melanzane e zucchine senza carne Blog Profumi Sapori & Fantasia

7) Scaldate l’olio di arachidi in una padellla e friggete le polpette girandole spesso per favorire la doratura da ogni lato.

8) Adagiatele su fogli di carta da cucina affinchè perdano l’olio in eccesso e salatele leggermente.

9) Servite le polpette con melanzane e zucchine senza carne calde o tiepide a piacere con un contorno misto di verdura.

Altre ricette correlate: POLPETTE E POLPETTONI 

 

 
Precedente Patate in padella con cipolle e prosciutto Successivo Sformato con patate crescenza e pomodorini

6 thoughts on “Polpette con melanzane e zucchine senza carne

  1. Marianna il said:

    Ciao io ho provato a fare quelle soltanto di zucchine e in cottura mi si aprono completamente,mi sapresti dire il perchè? Ovviamente proverò anche anche queste 😉

    • silvanaincucina il said:

      Forse è colpa del pangrattato? Oppure del composto troppo morbido? Prova ad aggiungere una patata lessata e schiacciata al composto fa da legante e aggiungi anche qualche cucchiaiata di parmigiano e pangrattato solo di pane comune. Il pangrattato di pane condito diventa molliccio e non tiene. Ciao Marianna e buona giornata

  2. gina il said:

    Grazie per le belle idee dì cucina. A volte basta un po ‘ dì fantasia in piu’ per fare la differenza. Complimenti, a nuove Proposte! Gina

Lascia un commento