Melanzane a barchetta ripiene al forno ricetta

L’idea di realizzare delle melanzane a barchetta ripiene al forno con zucchine e salsiccia  mi frullava in testa già da tempo; questo accostamento di ingredienti mi suggeriva di provarci, e tra il dire e il fare il passo è stato davvero breve. Ho comprato due belle melanzane ovali di taglia media, zucchine tenere ancora con il fiore attaccato e della salsiccia fresca, arrivata a casa mi sono subito infilata il grembiule e mi sono immersa nella ricetta. A questo punto mi chiederete qual è stato il risultato..beh, la foto parla da sola..in verità, guardando bene nella foto come ho sistemato le melanzane, mi sono sembrate due belle pantofole imbottite…  e non ridete che già lo faccio io…ma vi assicuro che sono davvero ottime, un piatto unico sostanzioso e saporito, meglio se  accompagnato da un’insalatina di cetrioli e pomodorini conditi con origano, olio e sale.

Melanzane a barchetta ripiene al forno

Melanzane a barchetta ripiene al forno

Ingredienti per 4 persone

  • 2 melanzane ovali di media taglia
  • 4 zucchine novelle piccole
  • 2 pezzi di salsiccia fresca grossa
  • 100 g. di formaggio filante (io galbanino a tocchetti)
  • 50 g. di mollica di pane raffermo
  • 50 g. di parmigiano grattugiato
  • 50 g. di groviera grattugiato (oppure pecorino o Emmenthal)
  • 100 ml. di latte
  • 1 cipolla rossa di Tropea piccola
  • 6 foglie di basilico
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 50 ml. di brodo vegetale
  • sale e pepe

Melanzane a barchetta ripiene al forno ricetta Blog Profumi Sapori & Fantasia

Procedimento

Spuntate le melanzane poi lavatele, tagliatele a metà nel senso della lunghezza, con un coltellino incidete la polpa lungo il perimetro delle melanzane poi con uno scavino o un cucchiaio asportate la polpa lasciando 1 cm, formerete così le barchette.

Tagliuzzate la polpa delle melanzane e mettete da parte, salate leggermente le barchette e lasciatele capovolte su carta da cucina, perderanno così il liquido di vegetazione amaro.

Lavate e spuntate le zucchine poi tagliatele a dadini non troppo piccoli, spellate a sgranate la salsiccia a tocchetti infine ammollate la mollica del pane nel latte caldo, lasciate assorbire bene poi strizzatela in un colino eliminando più latte possibile.

Tritate fine la cipolla e mettetela a rosolare in una padella con 4 cucchiai d’olio, aggiungete la polpa delle melanzane e le zucchine ed il basilico tritato, mescolate poi salate e pepate, aggiungete 2 cucchiai di brodo vegetale e lasciate cuocere per 15′ a fiamma bassa, il composto, a fine cottura, dovrà risultare piuttosto asciutto.

Trasferite il composto in una ciotola ancora caldo, aggiungete il pane strizzato, metà dei tocchetti di salsiccia e mescolate, i formaggi grattugiati e salate ancora se necessario, dovrà risultare un impasto ben amalgamato.

Accendete il forno a 190° ventilato, rivestite con carta da forno bagnata e strizzata una teglia che contenga le melanzane a misura, ungetela con poco olio.

Ungete appena il fondo di ogni barchetta di melanzana, con uno stecchino bucherellate il fondo e con un cucchiaio farcitele con il ripieno poi inserite qualche pezzetto di salsiccia tenuta da parte e dadini di formaggio filante, sistemate le melanzane vicine nella teglia aggiungendo nel fondo della teglia, il brodo tenuto da parte.

Sigillate con un foglio di carta d’alluminio e infornate per 45′ poi eliminate il foglio d’alluminio e lasciate cuocere ancora le melanzane fino a che saranno ben cotte e dorate in superficie.

Servite le melanzane a barchetta ripiene con zucchine e salsiccia calde o tiepide con contorno di verdura fresca a piacere…buon appetito!

Melanzane a barchetta ripiene al forno ricetta Blog Profumi Sapori & Fantasia

Melanzane a barchetta ripiene al forno ricetta

 

 

 
Precedente Torta salata di sfoglia ai formaggi e mortadella Successivo Pesche dolci ripiene con panna e mandorle

34 thoughts on “Melanzane a barchetta ripiene al forno ricetta

    • silvanaincucina il said:

      Si certo che puoi, ma il sughetto prodotto dalle salsicce e mescolato al ripieno delle melanzaneda un sapore incredibile alla preparazione.

  1. Sara il said:

    Ottima ricetta, però “qual è” e “un impasto” si scrivono senza apostrofo per favore!!! Quella si’ che è una ricetta disgustosa!

    • silvanaincucina il said:

      Ti chiedo scusa Sara hai pienamente ragione non si devono commettere errori così grossolani grazie per avermi avvertita.

    • silvanaincucina il said:

      Piacere mio Silvia, direi che sono ottime anche le tue melanzane una versione vegetariana che piacerà a parecchie persone. Buon lavoro!

  2. Michele il said:

    Mi sembra un’ottima ricetta! 🙂 mi piace ancora di più perché tra gli ingredienti non c’è il burro….
    Sicuramente la farò domani 🙂

  3. Michele il said:

    Mi sembra un ottima ricetta… e poi mi piace perché tra gli ingredienti non c’è il burro 🙂
    Grazie, sicuramente la farò domani 🙂

    • silvanaincucina il said:

      Grazie Martina se rubi mi fa piacere magari metti il link all’originale 😉 ma non ho alcun dubbio che lo farai! Bon week end

  4. alberta il said:

    ho fatto qualche volta le melanzane ripiene ma mai con le zucchine e la salsiccia, sicuramente buone le farò, oggi purtroppo non le ho in frigo, ma ho le zucchine che farò al forno con le papate,, spero mi vengano buone ,,,,,,, premetto che non sono una brava in cucina. e quindi devo sempre cercare delle ricette ma, non troppo elaborate.mi èpiaciono le cose semplici e gustose………grazie per la ricetta delle melanzane.brava………

    • silvanaincucina il said:

      Alberta benvenuta, le mie ricette sono tutte molto semplici e quasi tutte corredate di foto passo passo, ce la farai di sicuro….buona giornata!

    • silvanaincucina il said:

      Grazie Caty, ritengo che senza sugo si gusti di più anche il ripieno, il pomodoro copre spesso i sapori..buona giornata!

    • silvanaincucina il said:

      Infatti Paoletta ce le gusteremo tutte le verdure….ripiene poi sono anche più gustose e sostanziose…..ciaoooo

  5. Pupa il said:

    cara silvana ho cambiato il nome causa omonimia.ho visto che a nome Paola c’e già una persona che ti scrive. Complimenti ancora per le tue ricette. le verdure ripiene, andando verso l’estate, (tempo permettendo)saranno fra i piatti + cucinati. grazie buon lavoro ciao Pupa ex Paola

    • silvanaincucina il said:

      Buongiorno Pupa….si infatti le verdure con l’arrivo del caldo saranno le protagoniste assolute sulla tavola..se farcite e golose ancora meglio..un’abbraccio e buona giornata!

  6. Lorenzo il said:

    Sì sembrano due pantofole imbottite, però davvero molto belle e gustose, stai diventando sempre più brava sulla presentazione, a livello di ristorante questo piatto, complimenti.

Lascia un commento