Ricotta infornata all’arancia

La ricotta infornata è uno di quei dolci semplicissimi da fare, ideale quando si ha voglia di qualcosa di buono ma non ci si vuole imbarcare in preparazioni complesse.

Si tratta semplicemente di un composto di ricotta, uova e scorzette di agrumi (io ho usato l’arancia, ma la versione tradizionale prevede il limone), arricchito con del liquore e cotto in forno. Facile, semplice e gustoso, no?

La ricetta è naturalmente senza glutine, ma può anche essere fatta senza lattosio semplicemente utilizzando della ricotta delattosata- in commercio se ne trovano di ogni tipo, basterà solo scegliere la vostra preferita.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

ATTENZIONE: tutti gli ingredienti considerati a rischio contaminazione devono necessariamente riportare la scritta “senza glutine” sulla confezione.
  • 600 gricotta
  • 120 gzucchero
  • 50 gscorzetta d’arancia candita ((o scorzetta di un’arancia grattugiata))
  • 5uova
  • 1 bicchierinoliquore Strega
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Per preparare la ricotta infornata all’arancia bisogna partire proprio dalla ricotta.

    In una ciotola capiente unire la ricotta (ben scolata), la scorzetta d’arancia tritata, il liquore, l’olio e mescolare con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto ben liscio e senza grumi.

    A parte, montare le uova con lo zucchero finchè non saranno diventate belle gonfie, chiare e spumose. Unirle poco alla volta al composto di ricotta, mescolando con movimenti della spatola dal basso verso l’alto affinchè non si smonti.

    Versare in uno stampo coperto con carta forno (o imburrato e infarinato) e far cuocere in forno già caldo a 180°C per 40-45 min, fino a doratura della superficie.

    Sfornare e lasciar raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigo per qualche ora prima di toglierla dallo stampo e servirla.

/ 5
Grazie per aver votato!