Terrina di primavera

Un prato verde costellato da fiori colorati fa già primavera, la stagione che rappresenta la rinascita dopo il letargo invernale. La mia voglia di primavera è tanta che ho voluto rappresentarla con questo prato in fiore fatto di morbidissimi tramezzini al tonno, decorato con pomodorini datterini colorati. Un’idea sfiziosa per un buffet o un pranzo all’aperto o anche, come accompagnamento ad un gustoso aperitivo. La realizzazione è veramente molto semplice, quindi procuratevi gli ingredienti e prepariamola insieme.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaItaliana

Ingredienti

6 fette pane bianco per tramezzini
200 g maionese
2 confezioni tonno
50 g giardiniera (sott’aceto)
200 g pomodorini datterini (colorati )
q.b. lattughino, fresco
q.b. sale, origano
q.b. olio extravergine d’oliva

Strumenti

Passaggi

In un mixer frulliamo insieme maionese, giardiniera e tonno sgocciolati. Disponiamo su un piatto da portata la prima fetta di pane bianco e spalmiamo uno strato di crema al tonno. Tagliamo a fettine sottili i pomodori lavati, e li disponiamo sulla crema. Chiudiamo con altro strato di pane bianco e continuiamo allo stesso modo la stratificazione. Terminiamo con l’ultimo strato di pane bianco. Pressiamo bene, ma sempre con delicatezza, per dare stabilità alla preparazione. Intanto in una ciotola tagliamo i pomodorini a metà e li condiamo con sale, olio e origano. Li adagiamo sull’ultimo strato della nostra terrina avendo cura di alternarne i colori. A questo punto prendiamo le foglie, pulite, lavate ed asciugate di lattughino e rivestiamo le pareti esterne della nostra terrina. Ecco qui, la nostra terrina primavera è pronta per stupire i vostri ospiti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sfizi e Delizie

Ciao sono Paola Rita Marra, bancaria di professione che cucina con passione. Da sempre motivata dal piacere di condividere le mie preparazioni, creando momenti di convivialità. Il mio motto: "Chi cucina in compagnia sarà sempre in allegria!"