Taralli pugliesi

Perfetti per un Aperitivo o Apericena. Serviti con salumi, formaggi e olive accompagneranno il vostro prosecco o il vostro cocktail preferito. Fragranti, croccanti, friabili e sfiziosi, immancabili per un aperitivo di sicuro successo ?‍?

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gFarina 00
  • 130 mlOlio di oliva
  • 200 mlVino bianco secco
  • 2 cucchiainiSale
  • 1 cucchiainoSemi di finocchio
  • 1 lAcqua (Per la cottura)
  • q.b.Sale grosso (Per la cottura )

Preparazione

  1. In una ciotola, impastiamo la farina setacciata con il sale, il vino e l’olio. Impastiamo bene ed aggiungiamo per ultimi i semi di finocchio. Con le mani unte di olio formiamo un panetto. Preleviamo dei pezzettini di impasto di circa 30 grammi e lo stendiamo dandogli la forma di un cordoncino o, se preferiamo, chiudiamo il cordoncino per ottenere una forma ad anello. Intanto in una pentola mettiamo a bollire dell’acqua, la saliamo e versiamo un po’ alla volta i taralli. Quando i taralli salgono a galla, li preleviamo con un mestolo forato e li adagiamo su di un canovaccio. Li lasciamo asciugare per almeno 5 ore, o meglio, per tutta una notte. Trascorso questo tempo, predisponiamo una teglia con carta da forno e distribuiamo i taralli. Cuociamo in forno ventilato, preriscaldato a 200 ° per circa 30 minuti. Li lasciamo in forno spento per altri 10 minuti. Sforniamo e lasciamo raffreddare.

4,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Sbrisolona salsicce e friarielli Successivo Panini morbidosi