Pagnotta con lievito madre

Pochi semplici ingredienti vi serviranno per ottenere un prodotto unico dal profumo inebriante che so sprigionera’ in tutta la casa. Una pagnotta dalla crosticina croccante che contiene una mollica morbida e scioglievole al palato.

L’utilizzo del lievito madre renderà questa preparazione soffice e leggera ed altamente digeribile.

Allora siete pronti per mettere le mani in pasta?

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo7 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

100 g Liavito madre
500 g farina 0 (Con almeno 13 di proteine)
350 ml latte
1 cucchiaino miele di acacia
2 cucchiaini sale fino
q.b. farina di semola (per lo spolvero)

Strumenti

Passaggi

Iniziamo con il rinfrescare il lievito madre e lo mettiamo in una ciotola coperta con pellicola a raddoppiare. Una volta che il lievito è pronto iniziamo ad impastare ponendo il lievito nella ciotola della planetaria insieme al latte tiepido e al cucchiaino di miele. Facciamo sciogliere usando la frusta a gancio e aggiungiamo a poco a poco tutta la farina. Impastiamo a velocità 1 fino a quando il composto sarà ben amalgamato, aggiungiamo poi il sale e continuiamo ad impastre per un altro paio di minuti.

Lasciamo il nostro impasto nella ciotola coperto con pellicola trasparente e lasciamo lievitare a temperatura ambiente per 7/8 ore.

Rovesciamo l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e la stendiamo con le mani, poi facciamo un giro di pieghe a tre, portando un lato verso il centro, poi l’altro lato sempre verso il centro, sovrapponendolo, infine chiudiamo a portafoglio. Giriamo e arrotondiamo con le mani l’impasto, cercando di formare una palla liscia e ben lavorata.

Poniamo la pagnotta ottenuta sulla placca del forno spolverata abbondantemente con farina di semola e lasciamo lievitare ancora per un’ora. Prima di infornare pratichiamo dei tagli sull’impasto (facoltativo).

Poniamo nel forno una ciotolina di acqua e lasciamo preriscaldare ad una temperatura di 250°.

Cuociamo in forno preriscaldato a 250° per circa 15 minuti poi riduciamo a 200° e lasciamo cuocere per altri 30 minuti circa.

Sforniamo e lasciamo raffreddare in verticale la pagnotta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sfizi e Delizie

Ciao sono Paola Rita Marra, bancaria di professione che cucina con passione. Da sempre motivata dal piacere di condividere le mie preparazioni, creando momenti di convivialità. Il mio motto: "Chi cucina in compagnia sarà sempre in allegria!"