Costolette lecca dito

Una versione ancora più saporita delle classiche Cotolette alla scottadito, questo secondo piatto irresistibile e molto gustoso conquisterà tutti. Delle succulente costolette d’agnello vengono fritte dopo una panatura con taralli al sesamo tritati e gustate ancora calde per apprezzarne la morbidezza. In questa proposta non solo vi scotterete le dita, ma non potrete fare a meno di leccarvele per non godere solo a metà!

  • DifficoltàFacile
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

500 g costolette di agnello
2 uova
200 g taralli al sesamo (sbriciolati grossolanamente)
q.b. sale, pepe
q.b. olio di semi di arachide (per friggere)

Strumenti

Passaggi

Teniamo fuori dal frigorifero le costolette almeno 1 ora prima di lavorarle. Le tamponiamo con della carta assorbente cercando di pulirle per rimuovere eventuali ossicini. In una ciotola sbattiamo le uova con un pizzico di sale e del pepe. Intingiamo una alla volta le costolette nelle uova e le passiamo nei taralli sbriciolati. In una padella facciamo riscaldare l’olio di arachidi e, una volta ben caldo versiamo le costolette impanate. Friggiamo da entrambi i lati e, una volta dorati li adagiamo su della carta assorbente. Saliamo e serviamo ancora calde!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sfizi e Delizie

Ciao sono Paola Rita Marra, bancaria di professione che cucina con passione. Da sempre motivata dal piacere di condividere le mie preparazioni, creando momenti di convivialità. Il mio motto: "Chi cucina in compagnia sarà sempre in allegria!"