Pasticciotto leccese

Una frolla super friabile che accoglie al suo interno della crema pasticcera e l’amarena sciroppata, da vita ad una prelibatezza dal sapore unico. Se potete venite a gustarlo in Puglia, in particolare a Lecce, sono sicura che ve ne innamorerete. Intanto vi lascio la ricetta per realizzare a casa dei pasticciotti strepitosi!

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 g farina 00
100 g zucchero a velo
100 g strutto
1 scorza di limone (grattugiata )
1 cucchiaino estratto di vaniglia
pizzichi sale
1 uovo
10 amarene sciroppate
1 uovo (Per spennellare )

Strumenti

Passaggi

Iniziamo a preparare la frolla: in una ciotola mescoliamo zucchero, strutto e scorza di limone grattugiata finemente. Aggiungiamo l’uovo, la farina setacciata, l’estratto di vaniglia e il pizzico di sale ed impastiamo, molto velocemente, fino ad ottenere un panetto liscio e morbido. Lo compattiamo cercando di formare un panetto rettangolare e lo lasciamo riposare in frigorifero per almeno 2 ore coperto con della pellicola alimentare. Trascorso questo tempo, stendiamo la frolla con uno spessore di circa 4 mm e rivestiamo gli stampini, unti con lo strutto. Farciamo con uno strato abbondante di crema pasticcera e disponiamo al centro l’amarena. Copriamo con altro strato di frolla, sigillando bene i bordi. Tagliamo la parte in eccesso, pratichiamo due fori sulla parte superiore per far uscire l’aria, spennelliamo con l’uovo sbattuto e cuociamo in forno statico, preriscaldato a 175° per circa 15 / 20 minuti ( fino a quando sarà ben dorato). Una volta intiepidito, rimuoviamo gli stampini e serviamo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sfizi e Delizie

Ciao sono Paola Rita Marra, bancaria di professione che cucina con passione. Da sempre motivata dal piacere di condividere le mie preparazioni, creando momenti di convivialità. Il mio motto: "Chi cucina in compagnia sarà sempre in allegria!"