Clafoutis alle ciliege al profumo di cannella

Un dolce semplice dalla consistenza talmente morbida da sciogliersi in bocca. Facile da preparare, da degustare tiepido o freddo, conferisce al palato un’esplosione di sapori che vi sorprenderà ?‍?

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4uova medie
  • 140 gzucchero
  • 140 gfarina di mandorle
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 250 mlpanna fresca liquida
  • 150 glatte fresco
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 500 gCiliege denocciolate (La tradizione prevede le ciliege intere, ma io le preferisco denocciolate.)

Preparazione

  1. Laviamo e denoccioliamo le ciliege, tenendone qualcuna da parte per la decorazione. Intanto, iniziamo a separare i tuorli dagli albumi. In una ciotola montiamo tuorli con lo zucchero ed aggiungiamo un po’ alla volta la panna e poi, il latte. Aggiungiamo l’estratto di vaniglia e la cannella e continuiamo a mescolare delicatamente. A parte montiamo gli albumi a neve e li aggiungiamo delicatamente al composto. Imburriamo una tortiera (meglio se di ceramica, in quanto il clafoutis va servito direttamente in teglia) di 24-26 cm di diametro e disponiamo sul fondo le ciliege. Versiamo il composto e cuociamo in forno statico, preriscaldato a 180° per circa 50 minuti. La superficie dovrà essere dorata. Lasciamo intiepidire e decoriamo con zucchero a velo e le ciliege tenute da parte. Possiamo accompagnare il dolce con un ciuffo di panna montata?‍?

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Lasagne ai carciofi Successivo Crostata al the matcha con cheese cream al limone