Baba’ napoletano

Tu si nù babà! Se un napoletano, rivolgendosi a voi pronuncia queste parole, sappiate che vi sta facendo un grande complimento, in quanto il babà è sinonimo di qualcosa di meraviglioso, di dolce, di buono. Infatti per un napoletano DOC il “babbà”, così si pronuncia, è il dolce tipico della tradizione partenopea. Il risultato perfetto è una questione di equilibri di sapori e praticità. Questo dolce richiede, nella sua preparazione, ben 3 lievitazioni ed un’estrema pazienza. Non deve risultare né troppo asciutto, né troppo bagnato, né molle, né duro, né troppo dolce, né troppo aromatico, il colore deve essere dorato, quasi ambrato. Questa tonalità è data dalla bagna a base di rum che gli dona anche un profumo ed un aroma speciale.

  • DifficoltàDifficile
  • Tempo di preparazione2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni30 babà medi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per il lievitino

65 ml latte
1 cucchiaino zucchero
25 g lievito di birra fresco

Impasto

350 g farina Manitoba
5 uova
100 g burro (ammorbidito)
1 cucchiaio zucchero
1 pizzico sale
1 cucchiaio rum

Per lo sciroppo

700 ml acqua
300 g zucchero
300 ml rum
1 scorza di limone

Decorazione

500 g crema pasticcera
30 amarene sciroppate

Strumenti

Passaggi

Iniziamo a preparare il lievitino facendo sciogliere nel latte tiepido (37°) il lievito di birra e il cucchiaino di zucchero. Mescoliamo bene e lasciamo riposare coperto con pellicola, per 10 minuti. Trascorso questo tempo iniziamo l’impasto. In una ciotola aggiungiamo al lievitino le uova, la farina, lo zucchero e cominciamo a mescolare, per ultimo aggiungiamo anche il pizzico di sale. Una volta che l’impasto risulterà incordato aggiungiamo il cucchiaio di rum e il burro morbido, un po’ alla volta. Continuiamo fino ad ottenere un risultato liscio e morbido. Versiamo il composto in uno stampo imburrato e infarinato e mettiamo a lievitare in luogo chiuso per 1 ora, o comunque fino al raddoppio. Trascorso questo tempo, cuociamo in forno statico, preriscaldato a 200° per 10 minuti e poi a 180° per altri 25 minuti. (Se utilizziamo degli stampi per babà più piccoli dimezziamo i tempi di cottura).

Preparazione dello sciroppo

In una casseruola versiamo l’acqua, la scorza di limone e lo zucchero e poniamo sul fuoco fino ad ebollizione. Spegniamo, lasciamo raffreddare e versiamo il rum. Mescoliamo bene il composto.

Preparazione del babà

Una volta raffreddato il babà, pratichiamo un taglio centrale e lo immergiamo nello sciroppo facendolo imbibire bene. Scoliamo dell’eccesso e farciamo con crema e con amarena sciroppata.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Sfizi e Delizie

Ciao sono Paola Rita Marra, bancaria di professione che cucina con passione. Da sempre motivata dal piacere di condividere le mie preparazioni, creando momenti di convivialità. Il mio motto: "Chi cucina in compagnia sarà sempre in allegria!"