Treccia salata con pomodorini

La treccia salata è un pan brioche salato, bella da vedere e buona da gustare. Un lievitato rustico, ottimo per pranzi fuori casa, pic-nic, o semplicemente guatato al posto del pane.
La treccia salata può essere farcita al suo interno con salumi, formaggi, verdure o semplicemente non farcita.
Ho deciso di preparare, la treccia salata con i pomodorini e una manciata di origano, soffice e saporita con il suo profumo conquisterà tutti al primo morso. Un sapore delicato che ricorderà quello della focaccia.
Ottima per accompagnare una cena di famiglia o con amici.

  • DifficoltàMedia
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gdi farina 00 ( oppure 150 di farina 00 e 150 di farina manitoba )
  • 4 gdi lievito di birra secco
  • 1 cucchiainodi zucchero semolato
  • 1uovo intero
  • 30 mldi olio extravergine di oliva
  • 150 mldi latte senza lattosio
  • q.b.origano secco
  • 5pomodorini datterini
  • q.b.emulsione latte e olio per spennellare
  • 2 cucchiainidi sale fino nell’impasto

Preparazione

Per preparare la treccia salata di pan brioche, per prima cosa in un pentolino scaldare il latte.
  1. Nel frattempo, in una ciotola versare la farina, unire il lievito secco e lo zucchero. Mescolare il tutto.

  2. Aggiungere l’uovo, iniziare a mescolare e man mano aggiungere il latte tiepido. Infine l’olio e il sale. Impastare il tutto fino a completo assorbimento di tutti gli ingredienti.

  3. Trasferire il composto su una spianatoia leggermente infarinata e impastare il tutto energicamente per circa 10 minuti. Ottenuto un panetto morbido e compatto, adagiarlo in una ciotola, coprirlo con un canovaccio umido e lasciarlo lievitare in forno spento con luce accesa per circa 4 ore.

  4. Trascorso il tempo di riposo, l’impasto sarà raddoppiato di volume.

  5. Trasferire l’impasto su una spianatoia e dividerlo in due ( oppure fare un’unica treccia ). Dividere un impasto in tre parti e lavorare formando tre cordoncini di circa 10 centimetri.

  6. Unire i tre capi dei cordoncini e iniziare a formare la treccia. Una volta terminata unire anche i capi alla fine. Procedere allo stesso modo anche con la seconda treccia.

  7. Ottenute le due treccine, adagiarle su una teglia infarinata o rivestita da carta da forno e lasciarle lievitare per circa un’altra ora, fino al raddoppio del loro volume.

  8. Una volta raddoppiate di volume, spennellare con una miscela di latte e olio, affettare dei pomodorini e adagiarli sulla loro superficie. Cospargere il tutto con un pò di origano e un pizzico di sale.

    Cottura forno statico preriscaldato a 190 gradi per circa 20 min.

  9. Terminata la cottura, lasciar raffreddare. Ora le treccine con pomodorini sono pronte per accompagnare la cena. Buon appetito.

Consigli e conservazione

La traccia salata si può conservare in un sacchetto per alimenti per circa 2 giorni.

In sostituzione del latte senza lattosio, può essere utilizzato qualsiasi tipologia di latte.

3,0 / 5
Grazie per aver votato!