Risotto al melograno con provola e noci

La frutta è tra gli alimenti più versatili, chi lo ha detto che si possono preparare solo dolci?! L’autunno ci regala tanti prodotti fantastici per poterli utilizzare al meglio in cucina, avendo a disposizione dei melograni e delle noci ho preparato un buon risotto. Il risotto al melograno è un primo piatto davvero molto delicato che può andar bene in ogni occasione. La sua semplicità nella preparazione regala tanta soddisfazione al palato, ho aggiunto della provola nell’amalgamatura per dare una cremosita’ al piatto e della granella di noci per dare croccantezza. Che dite prepariamo questo risotto autunnale insieme?!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno

Ingredienti

350 g riso Carnaroli
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale fino
800 ml circa di brodo vegetale
180 g chicchi di melograno
1 bicchiere succo di melograno
100 g provola a cubetti
80 g granella di noci
40 g burro
q.b. prezzemolo tritato
q.b. pepe nero

Strumenti

Passaggi

Per preparare il risotto al melograno, per prima cosa pulire 3/4 melograni estraendone i chicchi, una parte si metterà da parte per guarnire il riso stesso, gli altri chicchi si frulleranno e si estrarrà il succo passandolo anche attraverso un setaccino! Fatto questo si andrà a sgusciare qualche noce e a tritare in modo da ottenere un po’ di granella. Per ultimo si affetta a cubetti la provola e si metterà da parte. Adesso si prepara il risotto.

Far scaldare un tegame dal fondo spesso con un filo d’olio e tostare il riso per qualche secondo. Sfumare il riso stesso con mezzo bicchiere di succo di melograno, aggiungere un po’ di sale e man mano il brodo vegetale.

Quando il riso sarà al dente, pochi minuti prima della fine della cottura versare nel riso l’altra metà del succo di melagrano, la provola a cubetti, il prezzemolo tritato e il burro. Amalgamare il tutto e aggiustare di sale e pepe se lo necessita.

Dopo aver amalgamato tutto, spegnere il fuoco e servire il riso con tutta la sua cremosita’ e guarnire il piatto con la granella di noci leggermente tostata e qualche chicco di melograno. Ora il risotto e’ pronto per essere servito e gustato. Buon Appetito!!!

Conservazione e consigli

Si consiglia di consumare il risotto caldo appena pronto.

Se non piace o non si ha a disposizione la provola si puo’ sostituire con del grana padano o un formaggio che dia un sapore delicato.


Note:

Se vi e’ piaciuta la ricetta seguitemi sul mio blog:

– sulla mia pagina Facebook : Semplice cucinare con Giulia ;

– su Instagram : @semplice_cucinare .

Se rifate le mie ricette inviatemi le vostre foto in privato le inseriro’ sul mio Album Fatti da Voi sulla mia pagina Facebook.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!