Pasta fichi peperone crusco e prosciutto crudo

La pasta con i fichi è un primo piatto davvero molto delicato. I fichi sono un frutto estivo molto versatile in cucina, possono essere utilizzati nei dolci, possono accompagnare vari tipi di formaggi e salumi ma io in assoluto li adoro nei primi piatti! Per chi ama questo frutto questa ricetta è davvero molto sfiziosa, sopratutto molto semplice nella sua preparazione. L’aggiunta del peperone crusco piccante, prodotto tipico della mia terra da una marcia in più al piatto. Croccantezza, dolcezza e sapidità sono le tre cose che rappresentano questa ricetta. Andiamo a preparare insieme questa ricetta e non ve ne pentirete!!!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioni4
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti

380 g spaghetti ( o pasta di qualsiasi formato )
6 fichi freschi verdi
q.b. olio extravergine di oliva
40 g burro ( o margarina vegetale )
Mezza cipolla bianca
cucchiai peperone crusco macinato
Qualche foglia di basilico fresco
q.b. sale fino
3 fette di prosciutto crudo sottile

Strumenti

Passaggi

Per prima cosa lavare i fichi, non devono essere molto maturi e molli, asciugarli e dividerli a quattro o più parti ( dipende dalla loro grandezza ). Pulire e tritare la cipolla, mettere da parte.

Mentre l’acqua bolle, in una padella antiaderente scaldare un filo d’olio, il burro e la cipolla tritata. Far rosolare per un paio di minuti e aggiungere i fichi affettati. Far cuocere a fiamma moderata per circa 5/6 minuti e aggiustare di sale.

Nel frattempo lessare la pasta in questo caso gli spaghetti in abbon acqua salata. In un altra padella far tostare per un paio di minuti il prosciutto crudo tagliato a listarelle sottili.

Quando la pasta sarà al dente, scolare direttamente nella padella contenente i fichi, aggiungere un cucchiaio di peperone crusco, basilico, formaggio grattugiato e amalgamare il tutto a fiamma vivace con un mestolo di acqua di cottura. Spegnere il fuoco e guarnire con il prosciutto crudo tostato. Servire.

Ora il piatto è pronto per essere gustato. Buon appetito!!!

Conservazione e consigli

Si consiglia di consumare la pasta a pronta.

Se non piace il peperone crusco piccante si può omettere dalla ricetta.

Note

Se vi e’ piaciuta la ricetta seguitemi sul mio blog:

– sulla mia pagina Facebook: Semplice cucinare con Giulia;

– su Instagram: @semplice_cucinare .

Se rifate le mie ricette inviatemi le vostre foto in privato le inseriro’ nel mio Album Fatti da Voi sulla mia pagina Facebook.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!